Montella al Napoli per il dopo-Benitez

montella al napoli
Montella potrebbe sedersi sulla panchina del Napoli a fine stagione

La crisi del Napoli sta mettendo a serio rischio la panchina di Benitez. Dopo l’eliminazione dalla Champions e i risultati stentati in campionato, il rapporto tra l’allenatore spagnolo e la società si è incrinato in maniera brusca e così la loro separazione a fine campionato è data quasi per certa.

Infatti il contratto dell’ex Liverpool scade nel giugno 2015 e quasi certamente non verrà rinnovato. Tuttavia non è assolutamente da escludere l’ipotesi dell’esonero soprattutto se i risultati dovessero continuare su questa falsa riga.

Negli ultimi giorni, la società partenopea ha contattato Luciano Spalletti per effettuare un cambio di panchina in corsa, ma l’ex tecnico della Roma ha risposto picche. Infatti l’allenatore toscano, esonerato a marzo dallo Zenit San Pietroburgo, attualmente percepisce 3,3 milioni dalla società russa e non ha alcuna intenzione di liberarsi dal contratto che scadrà a giugno proprio come quello di Benitez.

Così De Laurentiis e soci hanno fatto un sondaggio con l’attuale tecnico viola Vincenzo Montella che ha un contratto in scadenza nel 2017.

I rapporti tra la società gigliata e il tecnico campano ha cominciato a scricchiolare già durante l’estate a causa di alcune divergenze legato alle operazioni di mercato.

Anche l’ambiente fiorentino comincia a dare dei segnali di insofferenza verso l’aeroplanino che viene visto come uno dei principali responsabili dei continui infortuni che stanno affliggendo la Fiorentina.

Montella viene accusato di dare troppa importanza alla tattica e poco alla preparazione fisica. De Laurentiis ha sempre apprezzato le doti dell’ex attaccante e così il matrimonio tra Montella e il Napoli ha buone possibilità di realizzarsi a fine stagione.

Quasi impossibile, invece, che la collaborazione tra le due parti si possa realizzare già  a stagione in corso e quindi la società partenopea dovrebbe continuare fino a fine stagione con Benitez.

Se però la situazione degli azzurri dovesse peggiorare ulteriormente, Benitez potrebbe essere sostituito da un traghettatore che potrebbe essere Ballardini o Edy Reja. In questo modo, il Napoli avrebbe più tempo per portare Montella alle pendici del Vesuvio o, in alternativa, Sinisa Mihajlovic.

Per la Fiorentina si parla di Eusebio Di Francesco come futuro allenatore.

 

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!