Barbara D’Urso choc a Pomeriggio 5: ‘Roberta Ragusa è viva e in Francia’

Roberta Ragusa è viva: ‘Ammazzatemi perché l’ho tradita con un’altra…’

A Pomeriggio Cinque Barbara D’Urso di Roberta Ragusa

Ieri a Pomeriggio Cinque di Barbara D’Urso è emersa un’ipotesi choc su Roberta Ragusa. Secondo una testimonianza quest’ultima sarebbe viva e abiterebbe in Francia. E mentre Antonio Logli, consorte della donna, si prepara al verdetto definitivo in Cassazione, che verrà a dato il 10 luglio 2019, la conduttrice napoletana ha provato a fare chiarezza sugli ultimi aggiornamenti sulla storia di cronaca che tiene banco da diversi anni.

Una clamorosa testimonianza a Pomeriggio Cinque

A Pomeriggio Cinque Barbara D’Urso ha preso spunto da un articolo apparso sul portale Velvet in cui sono state riportate le testimonianze di una persona che ribadito di aver visto Roberta Ragusa a Cannes.

Quest’ultima, sparita nel nulla e mai più ritrovata nella notte tra il 12 e il 13 gennaio 2012, secondo i giudici del capoluogo toscano che hanno condannato Antonio Logli a vent’anni di prigione, sarebbe stata assassinata dal consorte e il suo corpo senza vita fatto sparire. Ma il testimone in questione ha detto di averla vista nella città di Cannes, in Francia.

“Ci ho parlato e lei si è subito allontanata”,

ha detto questa persona. Lo stesso testimone ha riferito anche di averla vista andare via insieme ad un uomo.

Nella trasmissione di Barbara D’Urso si è parlato di Roberta Ragusa

A quel punto nella puntata di mercoledì di Pomeriggio Cinque, Barbara D’Urso ha trasmesso anche un’intervista a Sara Calzolaio, la babysitter già amante di Antonio Logli. La sua attuale compagna avrebbe detto questo:

“Roberta gestiva i soldi dell’autoscuola. Lasciava in casa circa 190 euro per le spese correnti e il resto lo amministrava lei. Inoltre, la figlia mi aveva detto che aveva visto la madre mettere in alcuni sacchetti i suoi vestiti vecchi. A me Roberta disse ‘Tutto può succedere’”.

Poi la giornalista del contenitore di Canale 5 ha spiegato che il legale di Antonio Logli, in attesa della sentenza in Cassazione, ha detto che:

“Starebbe cercando di dimostrare che Roberta Ragusa avrebbe avuto disponibilità economica per allontanarsi da casa da sola”.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!