Claudia Galanti, il messaggio struggente per la figlia scomparsa: se le mie lacrime…

Claudia Galanti con messaggio struggente su Instagram ha voluto ricordare la sua figlioletta morta nel 2014.

Claudia Galanti nel 2014 ha perso la sua figlioletta. Un lutto che purtroppo non dovrebbe conoscere nessuna madre sopratutto se il tutto accade da un momento all’altro.

Indila Carolina Sky, purtroppo si è spenta improvvisamente a causa di un batterio che ha invaso il suo corpicino.  Un vero e proprio dramma per la show girl paraguaiana, che da allora non ha mai smesso di piangere per la sua bambina e per quell’amore che le è stato strappato via.

Claudia ricorda Indila, morta a causa di un batterio

La figlia di Claudia Galanti è nata dall’unione con il miliardario Arnaud Mimran il 21 marzo del 2014. Ogni anno, la mamma di Indila ricorda questa data importante lanciando un messaggio alla sua piccola.

Questa volta, Claudia l’ha fatto con un post struggente su Instagram in cui esprime il grande dolore per questa perdita e la speranza, un giorno, di poter riabbracciare la piccolina. La modella che attualmente svolge la professione di chef ha pubblicato sul suo profilo uno scatto che la ritrae mentre stringe fra le braccia Indila Carolina.

Claudia e il messaggio struggente per la figlia

Claudia Galanti non smette di pensare alla sua piccolina. Nel giorno del suo compleanno, la show girl ha voluto mandare un messaggio a Indila, ricordandole quanto avrebbe voluto abbracciarla in questo giorno particolare.

Per ricordare quel favoloso momento, ovvero la sua nascita, Claudia ha postato uno scatto insieme alla sua bambina, volata nel cielo troppo presto. Ovviamente, sotto la foto non sono mancati i messaggi di affetto e consolazione da parte dei fan che non smettono di starle accanto. Ecco cosa ha scritto la donna:

“Se le mie lacrime potessero costruire una scala e i miei ricordi una strada, camminerei fino al cielo e ti riporterei a casa”

https://www.instagram.com/p/BvRkn1lgD9n/

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!