Il Trono di Spade, Emilia Clarke choc: ‘Ho avuto due aneurismi e mi hanno operato al cervello…’

Trono di Spade

Emilia Clarke di Game of Thrones racconta i suoi drammi

Chi di voi non conosce Emilia Clarke, la Daenerys del Trono di Spade? Ebbene la nota attrice ha avuto ben due aneurismi e due interventi chirurgici al cervello. È lei stessa a rivelarlo in una lunga intervista apparso sul New Yorker. Stando al suo racconto, il primo attacco lo ha avuto nel 2011 quando la Clarke, in quel periodo una 24enne che non era ancora famosa, aveva appena finito di girare la prima stagione di Game of Thrones.

A quanto pare in quel periodo era in una condizione di grande stress. Per diverse settimane l’artista, che fino a quel momento non aveva mai avuto problemi di salute, non fu in grado nemmeno di pronunciare il suo nome per intero.

Mentre il secondo aneurisma, con tanto di seconda operazione chirurgica, è avvenuta verso la fine delle riprese della terza stagione della nota serie tv. A quell’epoca fu in pericolo di vita e rischiò di perdere le facoltà cognitive, ma per sua fortuna anche quello volta riuscì a cavarsela.

Il Trono di Spade: il racconto di Emilia Clarke

“Proprio quando tutti i miei sogni di bambina si stavano realizzando, ho quasi perso la mente e poi la vita”,

ha scritto Emilia Clarke nel racconto intitolato ‘La battaglia per la mia vita’. L’attrice de Il Trono di Spade ha racconta anche che dopo l’operazione a cui si è sottoposta, accorgendosi di non riuscire più a dialogare, era arrivata a pensare di non voler vivere più:

“Sono un’attrice. Devo ricordare le battute. Non ero in grado neanche di ricordare il mio nome”.

Durante le riprese della seconda stagione della serie tv, la Clarke doveva usare morfina per riuscire a sostenere gli impegni con la promozione dello sceneggiato. Il secondo aneurisma la lasciò ancora più turbata. Per fortuna ora la nota artista ha assicurato di essere guarita del tutto. Tra circa un mese il pubblico avrà la possibilità di vedere la stagione finale di Game of Thrones. Infatti sarà trasmessa in tutto il mondo a partire dal 15 aprile 2019.

“C’è di che essere grati, non solo per la fortuna. Sono felice di essere qui a vedere la fine di questa storia e l’inizio di qualunque cosa avverrà ora”,

ha dichiarato la donna.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!