Barbara D’Urso attaccata da Lorella Cuccarini, ecco il motivo

Ospite o no?

Barbara D’Urso è stata attaccata da Lorella Cuccarini? In realtà è costantemente sotto le luci dei riflettori, sia per i vari programmi che attualmente conduce (Pomeriggio Cinque, Domenica Live, Live – Non è la d’Urso), sia per le critiche e le polemiche che spesso la coinvolgono. Cerchiamo di capire il motivo per il quale ‘la più amata dagli italiani’ possa averla criticata o addirittura attaccata.

Quindi, questa volta, a parlare è Lorella Cuccarini che, durante una chiacchierata con l’amministratore di una pagina fan (Lorella Cuccarini dancing queen), ha parlato della possibilità di vederla ospite nel nuovo programma di Carmelita. La domanda, posta dall’admin, nasce probabilmente dopo l’ospitata di Heather Parisi nella prima puntata dello show della D’Urso.

‘Non sento la necessità…’

Forse Barbara D’Urso è stata attaccata da Lorella Cuccarini o forse no. Una cosa è certa, la cantante de ‘La notte vola’, ha rilasciato queste dichiarazioni su Instagram:

“Non ci sono mai stata e devo dire che non ne sento la mancanza”.

Ma come mai Lorella avrebbe risposto così? In realtà, un suo fan, le avrebbe chiesto se sentisse la necessità di doversi raccontare negli studi di Barbara D’Urso. La mitica Cuccarini ha subito lasciato intendere che, dopo l’ospitata di Heather Parisi, lei non ha di queste esigenze mediatiche e televisive.

Ottimi ascolti

Non sappiamo se davvero Barbara D’Urso sia stata attaccata da Lorella Cuccarini ma una cosa è certa, la biondissima conduttrice, non sentirebbe l’esigenza di essere ospite nei salotti della D’Urso.

Proprio lo show in prime time sembrerebbe essere stato criticato per ascolti poco prolifici. Il flop sembra clamoroso, ma Mediaset, con un tweet sulla loro pagina ufficiale, si dichiara entusiasta per i risultati registrati durante il 20 marzo:

“In prima serata su Canale 5 il secondo appuntamento con Live Non è la D’Urso condotto da Barbara D’Urso si conferma leader di fascia con 2.330.000 telespettatori e picchi del 22.18% di share”.