Il Silenzio dell’Acqua replica, quarta e ultima puntata in streaming

Il Silenzio dell’Acqua replica, quarta e ultima puntata in streaming
Il Silenzio dell’Acqua replica, quarta e ultima puntata in streaming

Domenica 24 marzo è andata in onda la quarta e ultima puntata de Il Silenzio Dell’Acqua. La miniserie con protagonisti Giorgio Pasotti e Ambra Angioini si è conclusa con un finale che ha lasciato i telespettatori a bocca aperta. Chi è stato assente all’ultimo appuntamento serale, non deve preoccuparsi. La replica è già disponibile in streaming online.

Il Silenzio dell’Acqua, replica quarta e ultima puntata: ecco dove rivederla

Accedendo al sito web mediasetplay.mediaset.it, è possibile vedere la replica de Il Silenzio dell’Acqua dell’ultima puntata. Sulla piattaforma On Demand della rete ammiraglia è possibile trovare, oltre alle puntate intere, anche le clip e i video-riassunti. Inoltre, scaricando l’App ‘MediasetPlay’, avete la possibilità di vedere, in qualsiasi orario della giornata, questa fiction tramite tablet o smartphone. Per adesso, la Mediaset non ha programmato nessuna replica delle miniserie in tv.

Riassunto puntata del 24 marzo: Grazia ha ucciso Laura

L’ultima puntata de ‘Il Silenzio dell’Acqua‘ è stata a dir poco avvincente. Dopo aver scoperto che Laura ha inviato un video-messaggio a Don Franco, Andrea gli ha fatto il quarto grado. Il parroco ha raccontato di essersi offerto volontario per accompagnare Laura dalla ginecologa. Ha ammesso di essere rimasto felice nel sapere che la vittima ha poi deciso di non abortire più.

Durante le indagini, Andrea ha scoperto che Giovanni è l’uomo che stava frequentando la 16enne Mancini. Purtroppo, il padre di Grazia si è tolto la vita. Rivedendo il video-messaggio di Laura, Andrea si è accorto che il bracciale della vittima non risulta presente nell’archivio delle prove. In seguito, ha scoperto che quel gioiello è stato comprato da Maria, la moglie del defunto Giovanni. La donna si è dichiarata subito colpevole.

Durante la cena, Matteo ha raccontato al padre che è stata Grazia a regalare quel bracciale a Laura. Il Vice Questore di Castel Marciano si è reso conto di aver arrestato un innocente.

Ha raggiunto subito la collega Luisa per informarle che il caso non è stato ancora risolto. Durante l’interrogatorio, Grazia ha confessato di aver ucciso la sua migliore amica perché aveva una relazione con il padre.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!