Barbara D’Urso e il mistero della clip censurata: ecco cosa è accaduto

Barbara e Paolo

La puntata di ieri di “Live, non è la D’Urso è incominciata con l’acceso dibattito tra i sostenitori delle famiglie arcobaleno e quelli delle famiglie tradizionali. Tra gli ospiti ci sono stati molti personaggi famosi tra cui il cantante Marco Carta, Eva Grimaldi, Giovanni Ciacci, tra gli esponenti della prima categoria.

Tra i sostenitori del family day, invece, si è presentata anche Donna Ciretta Bella. Il pubblico di Canale 5 si ricorderà sicuramente di lei dal momento che ha partecipato alla precedente puntata di Ciao Darwin. Ebbene, in occasione della sua presentazione in studio, Barbara D’Urso ha confessato che la clip che la riguardava fosse stata censurata. Da quel momento in poi, il pubblico da casa non ha potuto fare a meno di domandarsi che cosa fosse accaduto.

Censurata la clip di Donna Ciretta Bella dalla D’Urso

Gli animi nel corso della prima parte del programma serale di Barbara D’Urso si sono notevolmente agitati a causa dello scontro tra le due fazioni sopra menzionate. Ad animare ulteriormente la situazione ci ha pensato la fervida sostenitrice delle famiglie tradizionali Donna Ciretta Bella. Barbara D’Urso, aveva preparato una clip interamente dedicata a lei per spiegare al pubblico chi fosse, la clip in questione è stata, però, censurata, ma da chi?

Il filmato, secondo quanto rivelato dalla conduttrice, era caratterizzato da una serie di spezzoni tratti proprio dal programma Ciao Darwin. Per questo motivo, il primo pensiero legato a questa decisione improvvisa è andato proprio alla trasmissione in questione. Ma per quale motivo i vertici di Ciao Darwin avrebbero dovuto impedire la diffusione di tale filmato?

Barbara D’Urso spiega la situazione e sul web si fanno strada le ipotesi

Le ipotesi sono davvero molte. In un primo momento si era pensato che potesse essere stato direttamente Paolo Bonolis ad impedire la messa in onda di tale clip. Il motivo legato, molto probabilmente, ai vecchi rancori verso la collega. Tale ipotesi, però, risulta obsoleta dal momento che i due conduttori hanno deposto da tempo l’ascia di guerra.

Per questo motivo resta aperta una domanda, perché la clip su Donna Ciretta è stata censurata nel programma di Barbara D’Urso? Molto probabilmente si potrebbe essere trattato di una decisione proveniente all’interno di Mediaset. Forse i contenuti raggruppati erano troppo volgari ed eccessivi per essere mandati nuovamente in onda. O, ancora, potrebbero esserci dei conflitti di interessi interni all’azienda di Canale 5.

Insomma, le ipotesi sono davvero moltissime e la verità sembra essere ancora un lontano miraggio. Per questo motivo si attendono ulteriori aggiornamenti in merito alla delicata vicenda.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!