Elena Santarelli in clinica per “un’operazione”: ecco cosa è successo alla madre di Giacomo

Elena Santarelli
Elena Santarelli

Elena Santarelli è andata in una clinica per sottoporsi ad un trattamento necessario per il viso

Elena Santarelli stamane ha voluto condividere con i suoi follower un piccolo ‘problemino’ al suo viso. La show girl, che da circa un anno è alla prese con la malattia del figlio Giacomo non rinuncia ala sua bellezza. Come ogni donna dello spettacolo, anche Elena si sottopone a vari trattamenti al viso e proprio poche ore fa ha fatto sapere ai suoi fan dove si stava recando.

Elena Santarelli non rinuncia al benessere della sua pelle

Elena Santarelli non è una di quelle persone che pubblica costantemente la sua vita privata sui social. Sopratutto, dopo quanto accaduto con Giacomo Corradi, dove è stata presa di mira più volte, la show girl ha deciso di evitare determinati argomenti.

Nel caso specifico di oggi, Elena ha informato i suoi seguaci di dover sottoporsi ad un trattamento di estetica, precisamente un peeling al viso. Si tratta, semplicemente, di una pulizia del viso che mira all’eliminazione delle cellule morte. Con questo trattamento la pelle di Elena ha riacquistato morbidezza e luminosità.

Ovviamente, la showgirl si è affidata a mani esperte per la sua bellezza andando in una clinica chirurgica molto rinomata e famosa che lei stessa ha voluto citare nella sua storia su Instagram. Si tratta della clinica di Nicola Fierro, noto medico chirurgo estetico.

Eelena Santarelli e la malattia di Giacomo

Elena Santarelli oltre ad essere impegnata nel suo lavoro con “Italia si” in onda sula Rai, da qualche anno sta affrontando anche un grande dolore che riguarda suo figlio Giacomo. La show girl, infatti, ha scoperto che il suo piccolino ha un tumore e come ogni madre sta cercando di fare l’impossibile per guarirlo.

Ad oggi, il figlio avuto da Bernardo Corradi attualmente si sottopone ancora a cicli di chemioterapia ma fortunatamente per il resto riesce a vivere una vita normale come tutti i suoi compagni di classe.