Cristiano Malgioglio e Iva Zanicchi affiancheranno la d’Urso al Gf 2019

cristiano malgioglio

Barbara d’Urso a “Live – Non è la D’Urso”, durante la puntata andata in onda ieri sera ha scelto di annunciare i nomi dei due opinionisti che la affiancheranno durante la conduzione del GF Nip 2019 che secondo alcune indiscrezioni dovrebbe iniziare a metà aprile. Per Malgioglio questa è una riconferma dato che non è la prima volta che svolge il ruolo di opinionista nel programma, mentre per Iva si tratta della prima esperienza del genere.

Il chiarimento tanto atteso tra Cristiano ed Iva

Proprio durante la puntata di ieri i due grandi personaggi della tv italiana sono stati chiusi nell’ascensore dentro il quale la conduttrice rinchiude i suoi ospiti per chiarimenti. Cristiano ha colto l’occasione per chiarire un equivoco spiacevole per lui e ha chiesto ad Iva perchè ha dichiarato che lui prova da sempre ad imitare Renato Zero.

Nonostante Cristiano fosse parecchio innervosito dalla questione, Iva non si lascia prendere dalla questione ed il clima rimane abbastanza rilassato e tranquillo, forse Barbara si aspettava delle reazioni diverse, ma il momento “divertente” è terminato abbastanza in fretta. I due scherzano e ridono ricordando i vecchi tempi e la d’Urso è costretta ad intervenire, quindi li fa rientrare in studio per fare l’atteso annuncio: Iva Zanicchi e Cristiano Malgioglio sono gli opinionisti del GF 16.

Ecco alcuni nomi di possibili concorrenti

Non è ancora arrivato il momento delle dichiarazioni ufficiali dei concorrenti del GF 16, anche se qualche nome è già venuto fuori e stiamo parlando di Ivana Icardi, la sorella di Mauro Icardi, Fabrizia De Andrè, figlia di Cristiano De Andrè, la modella Mila Suarez, ex di Alex Belli, e Cristian Imparato, il vincitore di “Io canto” che negli anni è totalmente cambiato fino ad essere oggi irriconoscibile. Uno degli ultimi nomi è quello di Chicco Nalli l’ex marito di Tina Cipollari. Nessuno di tutti questi personaggi è stato confermato quindi non rimane altro che attendere.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!