Fabrizio Corona, intervista prima dell’arresto: ‘Sarò presidente del Consiglio’

Fabrizio Corona, intervista prima dell'arresto: 'Sarò presidente del Consiglio'
Fabrizio Corona, intervista prima dell'arresto: 'Sarò presidente del Consiglio'

In pochi sanno che, Fabrizio Corona, poco prima dell’arresto, ha concesso un’intervista interessante a Telelombardia. All’interno di ciò, l’ex re dei paparazzi ha fatto delle rivelazioni inaspettate, parlando di sé stesso e delle cose che ha fatto nella vita. Ebbene, l’imprenditore siciliano non è pentito di nulla e rifarebbe tutto da zero. Ma c’è di più, Corona ha annunciato il suo ingresso in politica!

L’annuncio di Fabrizio Corona prima dell’arresto: entra in politica

L’intervista a Telelombardia è stata concessa circa due giorni prima l’arresto ed è piena di affermazioni inaspettate. A non passare inosservata, però, è la ferma intenzione di Fabrizio Corona di entrare in politica. L’ex re dei paparazzi ha annunciato che entro sette anni diventerà presidente del Consiglio. Una simile affermazione l’aveva fatta già, un bel po’ di tempo fa.

Inoltre, Fabrizio, a Telelombardia, ha anche esclamato che non cambierà mai e che morirà così com’è. Ha svelato che dentro di lui ci sono due lati contrapposti uno buono e uno cattivo, una parte maledetta e una parte profonda.

Fabrizio costretto a festeggiare il compleanno in carcere: i fan protestano

Se la scorsa settimana a Fabrizio Corona gli avessero detto che avrebbe festeggiato i suoi 45 anni di vita al carcere di San Vittore, sicuramente avrebbe riso. Eppure, venerdì 29 marzo, l’imprenditore si è ritrovato rinchiuso lontano da amici e parenti, in particolar modo dal suo amatissimo figlio Carlos. In questi giorni sono in tanti a protestare per l’arresto di Corona.

Poche ore fa, qualcuno ha fatto notare che uno dei tre stupratori di San Giorgio a Cremano non sarebbe in arresto. Insomma, i fan di Fabrizio lamentano che i veri delinquenti sono ancora a piede libero. Non resta che attendere ulteriori sviluppi in merito alla vicenda di Corona. Tra 20 o 30 giorni sapremo se il tribunale di Sorveglianza deciderà di sospendere definitivamente l’affidamento terapeutico al re del gossip.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!