Come avviene la selezione del personale

Avete appena iniziato un’attività imprenditoriale e non sapete ancora come trovare il personale adatto, oppure l’avete cercato ma nessuno vi ha soddisfatto. La vostra azienda è avviata da tempo, ma qualche dipendente vi ha mollato o ne avete dovuto mandare via qualcuno, e ora dovete ricominciare a selezionare il personale, ma non sapete da dove iniziare. Selezionare il personale è un’attività che richiede molta attenzione, perizia e soprattutto grande esperienza. Spesso soprattutto alle piccole aziende capita di assumere un dipendente che di seguito si rivela non essere all’altezza. Per questo motivo Internet ci viene in aiuto grazie a siti che possono aiutare nella selezione del personale.

Innanzitutto: cosa si intende per “selezione del personale”

La selezione del personale è una pratica aziendale con lo scopo di inserimento delle risorse umane. Questa pratica è abbastanza complessa e non può essere fatta in maniera superficiale, visto che richiede una grande esperienza e soprattutto una capacità nella visione di insieme non indifferente. Bisogna infatti aver presenti molti aspetti, a partire da quello economico, a finire da quello legale, senza dimenticare che al candidato bisogna anche dare un giudizio psicologico.

Inoltre il lavoro non è per nulla semplice e richiede diverse fasi, che passano dalla raccolta delle informazioni sul candidato fino al loro studio, per ridurre al minimo la possibilità che il candidato possa rivelarsi nel tempo inadeguato.

Quali sono le modalità di ricerca

I metodi per selezionare il personale sono varie, e ora grazie ad Internet le fonti dalle quali attingere diventano sempre maggiori. Il metodo più semplice è quello di iniziare a selezionare dalle candidature arrivate spontaneamente. Un altro metodo di vecchia data e ancora largamente utilizzato è quello degli annunci. Una volta le aziende li pubblicavano su giornali specializzati, oggi invece il proprio annuncio si inserisce su siti specializzati in questo servizio, o sul sito aziendale stesso.

Un altro metodo è quello di utilizzare aziende che offrono direttamente il servizio di selezione del personale. Queste aziende si occupano di tutto il processo di selezione, e probabilmente sono una delle soluzioni migliori, soprattutto per le piccole aziende, avendo competenze specialistiche nella gestione delle risorse umane. Inoltre molte di queste si occupano anche della formazione dei dipendenti, in modo che le aziende che se ne servono, possano godere delle capacità di un dipendente già pronto.

Questo tipo di servizio evita uno spreco di risorse da parte delle aziende, che possono permettersi di potersi avvalere di specialisti. Anche online esistono siti che offrono il servizio di ricerca e selezione e del personale, come Salesline, specializzata principalmente nel settore delle vendite e del marketing.

Oggi inoltre c’è ancora un altro metodo di selezione dei dipendenti che è quello offerto dai social network: sempre più aziende selezionano infatti i candidati tramite piattaforme come linkedin, ma anche facebook e google + sono utilizzate, soprattutto per quanto riguarda i lavori relativi alla comunicazione.

Come avviene la selezione

Dopo la pubblicazione dell’offerta di lavoro, si visionano i curriculum vitae che devono essere giudicati per una iniziale scrematura. Successivamente i candidati ritenuti validi, vengono contattati. A questo punto inizia il colloquio, diversi da azienda ad azienda, che utilizza tecniche diverse a seconda della ricerca che sta operando. Dopo questa fase, chi opera nella selezione del personale, valuterà il/i candidati che ritiene più idonei.

La selezione del personale non è semplice, soprattutto per le piccole aziende che non sempre hanno l’esperienza giusta per selezionare il personale. Bisogna però ricordare che questa scelta è fondamentale, perché la persona giusta, al posto giusto, al momento giusto, può dare una mano incredibile ad un’azienda, oppure, nel caso contrario, può rivelarsi un’esperienza negativa e per certi versi fallimentare.