U&D: le foto di Gian Battista che spinge Ida fanno il giro del web (Foto)

U&D

La fine di un percorso

Tutti sono alla ricerca delle foto di Gian Battista che spinge Ida di Uomini e Donne. Dopo vedremo nei dettagli la foto. Cerchiamo di ricostruire le vicende della puntata. Dopo aver scoperto ieri che Sossio Aruta e Ursula Bennardo aspettano un bambino, la puntata di oggi ha prospettato dei retroscena a dir poco scoppiettanti.

Infatti, come mostrato nella puntata odierna, Gian Battista è stato mandato via dalla trasmissione dalla stessa conduttrice Maria De Filippi. (Continua dopo la foto)

Uomini e donne Maria De Filippi

Il perché? Pare che il cavaliere dietro le quinte, in un impeto di rabbia, abbia spintonato una collaboratrice del dating show. Questa cosa è stata rivelata da Gianni Sperti durante il momento in studio dedicato a Gian Battista. Poi è stata confermata, successivamente, dalla vittima del gesto, Ida.

La scelta della conduttrice è stata inevitabile, anche perché il passato di Gian Battista, all’interno del programma, non è stato per niente rose e fiori. Quindi il cavaliere Ronza è stato costretto ad abbandonare lo studio senza se e senza ma.

La proposta ‘riproposta’

Le foto di Gian Battista che spinge Ida stanno facendo il giro del web. L’appuntamento odierno è proseguito dal punto in cui ci siamo fermati ieri, con Rocco che riceverà la visita di una pretendente che vorrebbe iniziare la sua conoscenza.

Il cavaliere accetterà la proposta? Assolutamente no, il cavaliere ha preferito non conoscere nessuno. Il suo cuore sarà impegnato ancora sentimentalmente con Gemma Galgani. La dama, da canto suo, ha palesato il suo dispiacere per aver ricevuto delle parole poco carine dal cavaliere Stefano. Secondo la dama piemontese, l’uomo, avrebbe provato a baciarla ottenendo scarsi risultati.

Grandi ascolti

Anche se le foto di Gian Battista Ronza che spinge Ida stanno facendo il giro del web, è giusto ricordare come gli ascolti della trasmissione di Maria De Filippi raggiunga grandi risultati.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!