L’ultimo whisky al Roxy Bar, il mitico bar chiude

Ho una cattiva notizia per i fan di Vasco: “Mai più whisky al Roxy bar”. Davvero un grande dolore, il mitico Roxy Bar chiude.

… E poi ci troveremo come le star a bere del whisky al Roxy bar o forse non c’incontreremo mai ognuno a rincorrere i suoi guai,  ognuno col suo viaggio,  ognuno diverso e ognuno in fondo perso  dentro i cazzi suoi”. Chissà quante volte i fan di Vasco hanno cantato queste parole della canzone Vita Spericolata, magari sognando di andare veramente un giorno al Roxy Bar a farsi un whisky e purtroppo rimarrà solo un sogno, perché il mitoco Roxy Bar di Via Rozzoli a Bologna chiude le porte causa la crisi.

La notizia è stata annunciata dal titolare, Salvatore Giovinazzo, nelle pagine cittadine del Resto del Carlino. Salvagore aveva rilevato il bar nel 2012 dopo il ritiro di tre soci storici:  “Ho fatto enormi sacrifici per comprare questo bar, ma ora non ci si sta più dietro […] Ci sono gli affitti troppo alti, le tasse comunali, le spese per i dipendenti. È una decisione che ho preso a malincuore, visti i sacrifici che ho fatto due anni fa per comprarlo, ma ho constatato che adesso non ce la faccio più”.

Sui muri del bar rimangono le firme dei fan di Vasco e purtroppo è l’unica cosa che rimane.

Chi si beve l’ultimo whisky al Roxy Bar?

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!