Dieta, cannella un rimedio naturale che aiuta a tenere sotto controllo il diabete: ecco come

Cannella glicemia diabete

La cannella è una spezia utilizzata per molte ricette, possiede anche interessanti proprietà per la nostra salute. Da secoli utilizzata nell’ambito della medicina tradizionale cinese e indiana, potrebbe rivelarsi utile anche per i pazienti affetti da diabete.

Cannella: un rimedio naturale

La cannella è un rimedio naturale molto efficace per diminuire la glicemia e quindi può ridurre i problemi che comporta il diabete. Numerosi studi hanno messo in evidenza che questa spezia ha proprietà ipoglicemizzzanti e ipotensive. Ciò la rende indicata nell’ambito di una dieta mirata ed efficace per tenere sotto controllo la glicemia. In particolare è indicata per chi soffe di diabete di tipo 2.

Riguardo all’azione, gli esperti spiegano che la cannella rallenta lo svuotamento gastrico e diminuisce l’aumento di glucosio nel sangue dopo i pasti, i cosiddetti picchi glicemici. Per beneficiare di questi effetto di regolarizzazione della glicemia può essere utile preparare un infuso, in modo da berla come decotto.

In questo senso è molto semplice da preparare. Una volta fatta bollire l’acqua calda, basta aggiungere un cucchiaino di cannella in polvere. Volendo, dopo averla messa a bollire, potete aggiungervi un pezzo di radice di zenzero e succo d’acero. In particolare sarebbero sufficienti due grammi al giorno per ottenere questi effetti. Si tratta insomma di una spezia che può entrare a pieno titolo nella nostra dieta per tenere sotto controllo il diabete di tipo 2.

Cannella: le proprietà

La cannella possiede anche altre proprietà per la salute. Dà un buon apporto di minerali, in particolare contiene in buone quantità zinco, rame, potassio, manganese, ferro selenio, fosforo e calcio. La cannella contiene anche vitamine del gruppo B, C, A, K ed E. Ha proprietà anti-batteriche e anti-micotiche. In particolare inibisce la proliferazione della candida (un fungo) e dell’Helicobacter pylori (un batterio).

Ha un effetto lenitivo sull’apparato gastrointestinale, per cui è consigliata anche per l’indigestione. Può aiutare anche chi intende dimagrire e quindi tornare in forma, proprio perché migliora la digestione, regola la glicemia e previene gli attacchi di fame nervosa. In ogni caso, è sempre bene consultare il medico prima di utilizzarla.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!