Tutti ne parlano, ma cos’è il Ranking Uefa?

Cos'è e come si calcola il Ranking Uefa così importante per le squadre italiane

Ogni volta che si concludono i tre giorni di coppe europee, il termine Ranking UEFA torna subito di moda. Ma cos’è questo famigerato ranking EUFA che tanto è importante per le squadre italiane e come si calcola?

Coefficiente squadre di club

Il ranking UEFA non è altro che la media aritmetica dei punteggi ottenuti dalle squadre nelle ultime cinque stagioni. Il punteggio si basa sul rendimento delle squadre in Champions League e in Europa League. Questo punteggio è importante per determinare la fascia (prima, seconda, terza oppure quarta) nella quale si andrà a piazzare ogni singola squadra al momento dei sorteggi delle competizioni UEFA. Per quanto riguarda la Champions League, ad ogni squadra vengono assegnati 4 punti per la qualificazione ai gironi e agli ottavi, 2 punti per ogni partita vinta nella fase a gironi, 1 punto per i pareggi e inoltre viene assegnato un ulteriore punto per ogni qualificazione ai quarti, semifinali e finale.

In caso di eliminazione al primo turno di qualificazione, la squadra riceverà un punteggio di 0.5 oppure di 1 punto in caso di eliminazione al secondo turno di qualificazione.

Per quanto riguarda l’Europa League, i punteggi sono più o meno identici. Infatti per ogni vittoria nella fase a gironi vengono assegnati 2 punti e 1 punto in caso di pareggio, qualificazione ai quarti, semifinale e finale. Tuttavia in caso di qualificazione agli ottavi e sedicesimi non viene assegnato nessun punto alla squadra, ma vengono garantiti 2 punti in caso di accesso ai gironi eliminatori.

Anche nell’Europa League vengono assegnati i punteggi in caso di eliminazione ai turni di qualificazione: 0.25 per il primo turno, 0.5 per il secondo, un punto per il terzo turno e 1.5 per gli spareggi.

Coefficienti nazionali

A questo punto vengono sommati i punteggi che hanno totalizzato le squadre di una stessa nazione e viene diviso per il numero delle squadre partecipanti per ogni singolo paese.

Anche il ranking nazionale viene calcolato facendo la media dei punteggi ottenuti negli ultimi cinque anni. Inoltre, In base al punteggio ottenuto nell’ultima annata, ad ogni squadra di una stessa federazione viene assegnato un ulteriore bonus pari al 20% del coefficiente nazionale ottenuto in stagione.

Quindi, se per esempio una squadra italiana ha totalizzato un punteggio totale di 22.000 nella stagione 2013/2014 e nella stagione il ranking nazionale è stato di 14.000, la squadra in questione si vedrà assegnare nella graduatoria finale un punteggio totale di 24.800, cioè la somma tra 22.000 e 2.800 (il 20% di 14.000).

Questo bonus viene assegnato a tutte le squadre di una stessa federazione, comprese quelle non partecipanti a nessuna competizione UEFA, ma che almeno una volta hanno preso parte ad una competizione continentale negli ultimi cinque anni.

Posti disponibili

Il ranking nazionale serve a stilare una classifica delle nazioni. La posizione in graduatoria determina il numero totale di squadre di club che ogni nazione può presentare alle competizioni UEFA.

  • Dal 1° al 3°posto: 4 squadre in Champions (3 ai gironi + 1 ai preliminari) e 3 in Europa League (2 ai gironi + 1 ai preliminari)
  • 4°posto:  3 squadre in Champions (2 ai gironi + 1 ai preliminari) e 3 in Europa League (2 ai gironi + 1 ai preliminari)
  • 5° e 6°posto: 3 squadre in Champions (2 ai gironi + 1 ai preliminari) e 3 in Europa League (1 ai gironi + 2 ai preliminari)
  • Dal 7° al 12°: 2 squadre in Champions (1 ai gironi + 1 ai preliminari) e 3 in Europa League (1 ai gironi + 2 ai preliminari)
  • Dal 13° al 15°: 2 squadre ai preliminari di Champions e 3 ai preliminari di Europa League
Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Francesco Conti: Neolaureato in Ingegneria Informatica e ho una grande passione per la scrittura. Gestisco due blog personali: uno in cui pubblico tutorial per risolvere problemi per pc e l'altro in cui posto articoli di natura sportiva. Vanto una buona esperienza come copywriter e lavoro attualmente per siti come Freelancer.com, Melascrivi.com e Scribox e O2O. Vanto anche una breve collaborazione con il sito Goal.com.