Stefano de Martino fa il suo ingresso nel mondo del cinema

stefano de martino

Stefano de Martino sta vivendo un momento magico della sua vita, tutto sembra andare davvero molto bene. Made in sud va a gonfie vele, seguito dal pubblico con grande amore e passione ed  anche la vita privata a quanto pare gli sta dando grosse soddisfazioni.

Grandi soddisfazioni sentimentali e lavorative

Dopo la fine del matrimonio con Belen nel 2015 sembra essere tornato il sereno tra loro. Nelle ultime settimane sono stati visti più volte insieme, mentre nei giorni scorsi è arrivata la prova schiacciante: il bacio in pubblico senza poi parlare delle fedine che sono tornate agli anulari da un giorno all’altro.

Anche parlando di lavoro Stefano sta ricevendo grandi sorprese, a quanto pare un noto regista di origine straniere lo vorrebbe nel suo prossimo film. Il 29 enne di Torre Annunziata potrebbe quindi fare ingresso nel mondo del cinema tra pochissimo, e lui che ne pensa? Questa sarà sicuramente una grande soddisfazione per lui. Tra l’altro Stefano è al momento in trattativa anche per girare un episodio di Don Matteo la fiction di Rai uno alla quale Belen ha lavorato qualche anno fa.

La carriera di Stefano

La passione per il ballo ha avuto inizio quando Stefano era ancora un bambino di 10 anni. Ha iniziato a muovere da subito i primi passi nel mondo della danza per poi partecipare alla nona edizione di Amici e vincere un contratto con la “Complexions Contemporary Ballet”.

Nel 2010 ritorna ad “Amici”, nelle  vesti di ballerino professionista, mentre nel 2015 è entrato come supporter di Marcello Sacchetta. Sempre in quell’anno ha partecipato alla prima edizione del programma per bambini “Pequenos Gigantes” come capitano di una delle due squadre.

L’anno 2016/2017 lo ha visto impegnato nel programma condotto da Simona Ventura “Selfie le cose cambiano”. La sua carriera non ha avuto un attimo di stop, Stefano può ritenersi fortunato ed orgoglioso di quello che è stato il percorso che ha affrontato negli anni e di ciò che è arrivato ad ottenere.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!