Le dure critiche a Nicolò Ferrari su Instagram

Nicolò-Ferrari

Proprio pochissime ore fa Nicolò Ferrari si è mostrato su Instagram in condizioni preoccupanti, una medicazione al naso, il braccialetto ospedaliero al polso, i fan si sono parecchio allarmati non essendo al corrente di cose stesse succedendo al ragazzo.

L’ex corteggiatore di Uomini e Donne ha poi deciso di dare delle spiegazioni per tranquillizzare gli animi dei fan e racconta di essersi sottoposto ad un intervento chirurgico non per questione di bellezza, quindi questione estetica ma per problemi di respirazione.

I ringraziamenti allo staff medico e le critiche di chi lo segue

Ha voluto ringraziare lo staff medico che si è preso cura di lui, ha raccontato di essere un po scosso, ancora un po agitato ed ha risposto ai messaggi di tutti coloro che in qualche modo hanno provato ad esprimergli la propria vicinanza. Ma come in ogni caso anche questa volta piovono le critiche di chi ha pensato il ragazzo avesse scelto di farsi operare per questione estetica ed addirittura di tutti coloro che lo hanno accusato di aver fatto quest’intervento semplicemente per far parlare di sé dato che da quando la questione Temptation Island è caduta nel dimenticatoio di lui non si parla proprio più.

Le risposte di Nicolò alle accuse

Nicolò pur essendo ancora scosso e sofferente ha risposto cercando di mettere i puntini sulle i e spiegando le motivazioni delle sue decisioni. Ha detto di non essere minimamente interessato alla questione estetica, non pensa di essere un bellissimo ragazzo ma nemmeno desidera diventarlo in questo modo.

Ha voluto semplicemente esser sincero condividendo un momento poco felice della sua vita con coloro che lo seguono perché non ha senso secondo lui nascondersi o negare l’evidenza. Tutto questo anche perché quando i fan lo avrebbero visto con una medicazione al naso gli avrebbero comunque chiesto in seguito, tanto vale spiegarlo prima ed essere aperto e sincero.

A coloro che lo accusano di voler far parlare di sè risponde che non è così e che anzi ciò che gli torna maggiormente utile in tutta questa situazione è ricevere tanti consigli su come affrontare la seconda fase quindi il post operatorio.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!