La prima borsa di studio per lo studio sui droni

Dopo L’annuncio di Google e di Amazon di usare i droni come nuovi corrieri, questi mezzi sono diventati di gran moda. Da qui nasce l’idea di fornire una borsa di studio per chi desidera studiarli ai massimi livelli. Quest’aiuto  è stato voluto e pensato da Mediakè, società di Roma che organizza La Drone Expo & Show in modo da promuovere lo sviluppo degli  UAV – Unmanned Aerial Vehicle ovvero i droni.

La locandina dell'evento Roma Drone Expo&Show
La locandina dell’evento Roma Drone Expo&Show

Il primo vincitore è uno studente dell’Università Roma Tre, si chiama Marco Russo iscritto al secondo anno della laurea magistrale in ingegneria aeronautica.  Il futuro ingegnere desidera approfondire le questioni riguardanti l’aerodinamica. La borsa inoltre coprirà anche le spese per le 7 conferenze del ciclo Roma Drone Conference, anch’esse organizzate da Mediarké. La prima si terrà il prossimo 8 ottobre, mentre l’ultima sarà ad aprile 2015.

Il professore Paolo Atzeni del dipartimento di Ingegneria dell’Università Roma Tre, si dice molto soddisfatto per questa iniziativa, soprattutto perchè conferma in modo palese le collaborazioni tra l’Ateneo e il mondo produttivo, ampliando le opportunità offerte agli studenti.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!