Pechino Express, la Rai caccia Costantino della Gherardesca: ecco chi è la nuova conduttrice (Foto)

Pechino Express

Simona Ventura alla guida di un nuovo programma su Rai Due: ecco quale

Simona Ventura è tornata in Rai per forte volere del direttore della seconda rete Carlo Freccero. La nota conduttrice torinese oltre al talent show The Voice of Italy 2019 che prenderà il via tra due settimane, sarà alla guida di un altro programma della tv di Stato.

E’ stato lo stesso Freccero a rivelarlo attraverso una lunga intervista al magazine di gossip Oggi. Andiamo a vedere cosa ha dichiarato il dirigente.

Simona Ventura sostituisce Costantino Della Gherardesca a Pechino Express

“Simona è una figura storica di Rai 2. Ho altri progetti per lei che non posso ancora dire. Per Simona c’è “Pechino Express”, ci sono tante altre cose interessanti“,

ha detto Freccero al settimanale diretto da Umberto Brindani. Quindi SuperSimo ha fatto le scarpe allo storico conduttore del docu-reality Costantino della Gherardesca. Dopo un periodo in sordina la padre di Nicolò Bettarini è ritornata in Rai per riprendersi il posto che merita nell’Olimpo della televisione italiana. (Continua dopo la foto)

Simona Ventura

Pechino Express rinviato a gennaio 2020

Secondo alcuni rumors, nella prossima stagione televisiva, al posto di Pechino Express potrebbe tornare La Talpa, oppure un altro reality show con un meccanismo simile. Ma cosa ne sarà quindi di Pechino? La trasmissione che sarà condotta da Simona Ventura, come previsto, potrebbe essere rinviata nel 2020.

In più, sembra che il programma verrà registrato come sempre la prossima estate, ma in questa occasione sarà trasmesso a Gennaio 2020 e non a settembre come ogni edizione. La scelta dei dirigenti dell Rai riuscirà a risollevare gli ascolti? Ma le novità non sono terminate qui. Sembra, infatti, che in seguito all’edizione del 2020 verrà proposta la cosiddetta All Stars edition, con tutti i migliori concorrenti delle stagioni passate. A questo punto non ci resta che aspettare le prossime settimane per avere notizia più dettagliate.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!