Grande Fratello 16, Ivana Icardi contro Imparato: “Sta esagerando ora!”

Grande Fratello, Ivana Icardi piange per Mauro: Martina la consola

Pensieri ossessivi

Al Grande Fratello 16 ecco che Ivana Icardi dice la sua contro Cristian Imparato. Quest’ultimo sarebbe reo di aver esagerato nei riguardi di Terlizzi e di continue domande inerenti all’orientamento sessuale di quest’ultimo. Come i telespettatori hanno scoperto nella giornate scorse, il primo partecipante è venuto fuori sul suo orientamento sessuale. Si tratta proprio di Cristian Imparato, ex bambino prodigio di Io Canto, che in un discorso ha confermato i rumors, aggiungendo che nei suoi progetti c’è anche un figlio.

Tuttavia, lo stesso Cristiano Malgioglio, opinionista in studio, ha asserito di aver individuato almeno tre personaggi gay nella Casa e a quel punto i sospetti sono convogliati soprattutto su Michael Terlizzi.

Tutto per una foto

Ivana Icardi si pone contro Cristian Imparato, con toni pacati, in merito a delle allusioni troppo forti nei riguardi del giovane Terlizzi. Tutto è cominciato quando Michael ha svelato di aver colto alcune foto hot di Cristian su Instagram. Il filosofo si è definito colpito da un di queste, in cui il cantante posa, sensuale, nudo in vasca. A quel punto Imparato ha fatto allusioni sull’orientamento sessuale, chiedendogli direttamente se avesse mai nutrito dubbi sul suo essere etero.

Quindi, pur descrivendosi come una persona molto riservata, Terlizzi ha smentito di essere gay e di non aver mai pensato ad avere rapporti o relazioni con altri uomini. Dopodiché, ha raccontato che suo padre l’ha spesso visto uscire con parecchie donne, non instillando mai alcun sospetto nel genitore. Nei prossimi giorni ne sapremo di più.

Ottimi riscontri

Se Ivana Icardi dice ciò che pensa contro Cristian Imparato e sulle preferenze sessuali di Micheal, è giusto dire che il pubblico segue in modo positivo le vicende dei concorrenti di questa edizione. Come al solito, Barbara D’Urso riesce a carpire cosa può piacere al pubblico da casa e sui social.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!