Shopping anti-stress: ecco come ci aiuta a rimanere in forma

Shopping effetto terapeutico

Lo shopping avrebbe una sorta di effetto terapeutico. In particolare l’andare di negozio in negozio alla ricerca del nostro articolo preferito, riuscirebbe a rasserenarci l’animo, fungendo da anti-stress.

Non si tratta di un punto di vista non convenzionale, diciamo pure orginale, ma dei risultati di una ricerca condotta da una squadra di ricercatori di Taiwan e Australia. Ma andiamo a considerare cosa ha messo in evidenza lo studio pubblicato sulla rivista Journal of epidemiology and community health.

Shopping: diminuisce ansia e stress

Fare compere farebbe bene al nostro equilibrio psico-fisico per tutta una serie di motivi. In primo luogo riduce lo stress, che è uno dei fattori che aumenta il rischio delle patologie cardiovascolari. Questo effetto calmante avrebbe una valenza terapeutica, in quanto ci sottrae dall”isolamento e dalla depressione che ne potrebbe conseguire.

Inoltre se ne gioverebbe anche il senso di autostima. Su un campione di 1000 persone dal sito di commercio online Zalando è emerso che circa l’8% degli italiani si dà allo shopping quando si sente giù di tono. Gli acquisti darebbero subito i loro effetti dal punto di vista psicologico.

In realtà fare shopping potrebbe rappresentare anche un modo, magari non proprio ortodosso ma pur sempre utile, per praticare un po’ di fitness. Nelle grandi città ma non solo, nelle strade principali si concentrano i negozi con tutte le novità in fatto di moda. Passando di vetrina in vetrina, entrando e uscendo dai negozi, comunque si consumano calorie. Ad esempio una passeggiata di circa tre ore tra una vetrina e l’altra ci aiuterebbe a bruciare circa 350 calorie. Se non si prendono ascensori e non si fa uso di scale mobili, possono arrivare fino a 500.

Tuttavia bisogna precisare che lo shopping ha questi effetti positivi a patto che gli acquisti avvengano secondo un limite di spesa che non va superato e soprattutto non deve trattarsi di shopping compulsivo, che potrebbe dare luogo a una dipendenza psicologica. Seguendo queste indicazioni è possibile quindi beneficiare degli effetti positivi dello shopping senza incorrere in conseguenze spiacevoli e negative.