Michelle Hunziker preoccupata per le figlie Sole e Celeste: ecco cosa è successo

Michelle Hunziker

Michelle Hunziker nel salotto di Verissimo

Sabato scorso a Verissimo, fra i vari ospiti di Silvia Toffanin c’era Michelle Hunziker che da ieri sera è tornata dietro il bancone di Striscia la Notizia con Gerry Scotti. La soubrette svizzera ha rilasciato una lunga e commovente intervista confessandosi a 360 gradi. Andiamo a vedere cosa ha detto.

Michelle Hunziker parla delle sue figlie

Dopo la separazione da Eros Ramazzotti, Michelle Hunziker si è rifatta una vita sposando Tommaso Trussardi. Con quest’ultimo ha messo al mondo due figlie: Sole e Celeste. Le due bambine, però, negli ultimi giorni non sono state tanto bene. A rivelarlo è stata la stessa soubrette svizzera nel salotto di Silvia Toffanin.

La madre di Aurora si è considerata una donna molto apprensiva soprattutto nei confronti dei suoi tre figli. A Verissimo, quando la padrona di casa le ha domandato come stanno le piccoline, la diretta interessata ha risposto in questa maniera:

“AURORA STA BENE, LE ALTRE DUE BAMBINE LE STIAMO CONTROLLANDO PERCHÉ AVEVANO UN PO’ DI STREPTOCOCCO, COME TANTI BAMBINI. HO DATO LORO UN ANTIBIOTICO”.

Gerry Scotti e Michelle Hunziker a Verissimo

Al fianco di Michelle Hunziker a Verissimo c’era anche il collega Gerry Scotti che da ieri sera sono di nuovo i conduttori di Striscia la Notizia, al posto dei comici siciliani Ficarra e Picone. I due artisti hanno parlato dei loro rispetti figli. Il pavese di Edoardo che studia all’estero, mentre la svizzera di Aurora, Sole e Celeste. Nel salotto di Silvia Toffanin hanno rivelato di essere legati da una forte e duratura amicizia visto che ormai si conoscono da circa 20 anni.

“SONO UNO DEI POCHI AD AVERE UNA SERIA, SERENA E SOLIDA AMICIZIA CON ALCUNE DELLE PIÙ BELLE DONNE DELLO SPETTACOLO”.

Inoltre, la primogenita di Eros e lo Scotti junior hanno anch’essi un forte legame. A quel punto Gerry ha ironizzato così:

“Sarebbe un disastro per lui avere una suocera così rompibal**”.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!