Cristiano De Andrè rompe il silenzio e rilascia forti dichiarazioni

cristiano de andrè

Cristiano De Andrè è stato recentemente tirato in ballo in diverse questioni, trasmissioni, contesti e situazioni e fino ad ora il cantautore ha scelto di non parlare preferendo il silenzio.

Soprattutto le trasmissioni di Barbara D’Urso lo hanno citato in merito alla questione familiare. Situazione che ha creato disagi e problemi non soltanto a lui ma anche alle figlie Francesca e Fabrizia. La prima ha iniziato il suo percorso nella casa del Grande Fratello proprio da pochissimi giorni contrariamente alla minaccia del padre seguita da diffida pubblica.

Cristiano De Andrè spiega il perché della diffida

Il cantautore infatti per salvaguardare la sua immagine ed evitare discussioni, incontri, dibattiti sulla sua vicenda personale ha inviato una diffida in modo che non si parli di lui nel reality e nelle varie trasmissioni che avrebbero potuto mostrare interesse nei confronti della questione, ma non aveva aggiunto nulla in merito.

Oggi ha scelto di tornare sulla questione ed ha scritto un lungo post su Facebook scegliendo di fare chiarezza su diversi punti. La prima cosa che l’uomo ha voluto chiarire è stata che non ha inviato la diffida per impedire alle figlie di svolgere l’esperienza televisiva ma soltanto per salvaguardare la famiglia De André.

Cristiano ritiene di non essere più disposto ad accettare che venga strumentalizzata, la famiglia e le questioni ad essa legate per arrivare ad avere fama. Le incomprensioni di un nucleo familiare devono rimanere tra quattro mura e non possono essere svendute nei vari salotti televisivi.

Cristiano De Andrè: il difficile rapporto con Francesca

Ha raccontato poi che i rapporti tra lui e la figlia Francesca sono sempre stati buoni finché non è entrata a far parte del mondo televisivo. Ha affrontato la Tv incentrando le varie ospitate sulla diffamazione nei confronti del padre. Aggiunge di essere disposto ad un confronto con le figlie ovviamente lontano dalle telecamere nonostante sia molto deluso e sconvolto dalle accuse gravissime ed infondate lanciate dalle due ragazze.

Una tra le tante riguarda il mantenimento, non ha mai smesso di mantenerle e provvedere a loro anche se essendo ormai due donne di 29 e 32 anni potrebbe non essere più il caso. Chiede loro di togliere la veste di vittime e di dimostrare di essere all’altezza, di avere qualità e capacità che possono portarle ovunque senza bisogno di strumentalizzare le questioni private per ottenere un ‘successo’ veloce, privo di meriti e fondamenta.

Ammette infine di avere commesso i suoi errori come padre. Ma non ha mai smesso di amarle e di pensarle o addirittura di rispettarle come loro non hanno fatto invece nei suoi confronti.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!