Cellulite bye bye

Cellulite bye bye? Da oggi è possibile!

La cellulite, da sempre, è la nemica numero 1 per le donne, ecco perchè è importante capire come combatterla con pochi semplici gesti.

Innanzitutto scopriamo davvero cos’è la cellulite…

La forma di cellulite più diffusa è quella edematosa: si tratta del primo stadio di questa imbarazzante e fastidiosa patologia della pelle. Sintomi: pensatezza alla parte bassa della gambe, in particolar modo piedi e caviglie. Inoltre è visibile anche su pancia, cosce, fianchi e glutei. Per individuarla è sufficiente esercitare una piccola pressione sulle zone interessate, noterete immediatamente l’effetto bucherellato sulla vostra pelle..la famosissima “buccia d’arancia”.

Le cause possono essere molteplici :

  • Disfunzioni ormonali: le donne in gravidanza o quelle che fanno uso da molto tempo della pillola anticoncezionale sono più soggette a questo tipo di cellulite.
  • Alimentazione scorretta: ricca di cibi grassi o abbondanza nei condimenti che si vanno ad aggiungere alla ritenzione idrica.
  • Abitudini posturali: tenere ad esempio le gambe accavallate può far sorgere questa malattia della pelle a livello delle ginocchia, e anche stare in piedi tanto a lungo non è consigliato.

I “rimedi della nonna” per sbarazzarvi per sempre di lei….

Dato che il periodo non è dei più floridi, è necessario guardare al risparmio e concentrarsi nel trovare metodi alternativi, direi di tipo “casalingo”. I trattamenti che propongo richiedono prodotti che costano pochi euro e si trovano sicuramente già nelle vostre case.

Uno dei metodi più efficaci è l’aceto di mele. Che con le proprietà contenute nelle sostenze che lo costituiscono,contrasta in modo soddisfacente gli effetti sgradevoli della cellulite. Ecco come fare:

  • Mescolare due cucchiai di aceto di sidro di mele in un bicchiere d’acqua
  • Aggiungere (se si vuole) una piccola quantità di mela per addolcire il tutto
  • Bere ogni mattina

Se invece, preferite applicarlo direttamente sulla zona interessata, potete…

Mescolare l’aceto con una buona crema, applicando successivamente la soluzione sulla zona interessata e massaggiare costantemente in modo che facciano effetto le proprietà forti dell’aceto sulla buccia d’arancia. Procendimento da ripetere due volte al giorno, tutti i giorni.

Un altro rimedio “casalingo” ma sempre straordinario è lo scrub di zucchero e caffè, citato anche dal dott. Mehmet Oz come uno dei migliori metodi per combattere la cellulite. E’ semplice : in quanto è composto da due prodotti che solitamente si trovano in ogni casa e la cosa sorprendente è che vi stupirà dopo appena poche settimane. Questo metodo favorisce il metabolismo dei grassi nel corpo e aumenta il drenaggio dei liquidi a livello cutaneo.

  • Mescolate due parti di caffè macinato con una parte di zucchero di canna (dipende dal quantitativo che volete ottenere e da quante zone dovete coprire) e formate una crema, mescolando il tutto con olio d’oliva.
  • Massaggiare il prodotto in senso circolare per alcuni minuti sulle zone “critiche”.
  • Una volta fatto, ripulite la parte interessata sotto la doccia
  • Noterete risultati soffisfacenti dopo appena poche settimane dal primo trattamento

Ebbene sì, esistono anche sistemi più dispendiosi per trattare ed eliminare questo tipo di inestetismo della pelle ma c’è un’altra soluzione… quella della spazzolatura a secco.  Questa è ottima per aumentare e favorire la circolazione, sarebbe quindi utile spazzolare la parte interessata tutti i giorni, in modo da riattivare la circolazione, eliminare i liquidi in eccesso e anche le tossine che sono comunemente note per essere una delle maggiori cause della celllulite.

 

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!