Grande Fratello 16: un concorrente ha bestemmiato e rischia la squalifica? Ecco il video che rivela tutto

Grande Fratello

Bestemmia al Grande Fratello 2019?

Da alcuni minuti su Twitter non si parla d’altro: Cristian Terlizzi ha bestemmiato all’interno della casa del Grande Fratello 16? Molti utenti, infatti, stanno esaminando il filmato per capire se il figlio dell’ex naufraga abbia imprecato o no. A primo impatto, se non si sta attenti, non si capisce con chiarezza. Quindi bisogna attendere il comunicato della produzione per capire se c’è stata o no.

Grande Fratello 16: Michael Terlizzi ha bestemmiato?

A valutare se Michael Terlizzi ha bestemmiato o no sarà solo il Grande Fratello che frammento dopo frammento riuscirà a capire quali parole sono uscite dalla bocca dell’inquilino della casa di Cinecittà. Successivamente o lo farà sapere attraverso i canali social del reality show targato Endemol Shine Italy, oppure attraverso le trasmissioni condotte da Barbara D’Urso.

Se tale comunicato non dovesse arrivare nelle prossime ore, vorrà dire che il giovane non ha bestemmiato. In caso contrario sicuramente verrà sospeso il televoto della settimana visto che Terlizzi è uno dei nominati. Ma cosa è accaduto? Nello specifico Michael stava conversando con Gaetano della possibilità di avere o no un confronto con Enrico.

Qualche istante dopo i due ragazzi hanno completamente cambiato argomento parlando di cinema e musica. Gaetano h affermato di non capirci nulla di queste tematiche, mentre l’altro ha sbattuto con forza il pugno sul tavolo e ha detto qualcosa che ha molti utenti è sembrata una bestemmia. In tanti hanno sentito ‘due’, mentre altri ‘Giuda’. (Continua dopo il video)

GF 16: gli internauti spaccati su Michael Terlizzi

Il popolo del web si è diviso a metà: una parte scagiona Michael Terlizzi, mentre altri sono convinti che il ragazzo abbia bestemmiato al Grande Fratello 16. A questo punto non ci resta che aspettare le prossime ore per scoprire se arriverà un comunicato o no.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!