Colazione proteica: cosa mangiare per fare il pieno di energia

Colazione proteica alimenti consigliati

La colazione è considerata il pasto più importante della giornata. Dopo diverse ore di riposo l’organismo infatti ha bisogno di energia per ripartire con la giusta carica. E’ necessario quindi assumere cibi che ci diano un livello energetico, che si mantenga a buoni livelli fino al pranzo. Si può scegliere questo tipo di colazione non solo se si intende aumentare la massa muscolare, ma anche nel caso in cui si voglia perdere peso, in quanto con la colazione proteica si va ad accelerare il metabolismo.

Colazione proteica: cos’è

Come dice stesso il nome, la colazione proteica si basa sull’assunzione delle proteine. Le proteine non hanno solo una funzione energetica, ma apportano anche amminoacidi essenziali per il corretto svolgimento di molte delle attività del nostro organismo. Si tratta di elementi non sintetizzati dal nostro corpo, per cui devono essere necessariamente assunti con la dieta. D’altronde dopo 8 ore circa di riposo notturno, il nostro organismo ne necessita per il ripristino di tutte le sue funzioni.

Colazione proteica: gli alimenti consigliati

La colazione proteica si associa al bacon (pancetta) consumata dagli anglosassoni. In realtà vi sono molti altri cibi da tenere in considerazione. Oltre che nella carne, le proteine si trovano anche nei latticini, nel pesce, nelle uova e anche nella frutta fresca e in quella secca.

1) Yogurt. Oltre a contenere proteine ad altissimo valore biologico, è ricco di fermenti lattici.

2) Le uova possono definirsi un alimento completo. Non danno solo un buon apporto di proteine, ma contengono anche acidi grassi utili per l’organismo.

3) Una tazza di latte vaccino oppure scremato. E’ risaputo che questo alimento è un nutriente fondamentale.

3) Le noci possiedono molti effetti benefici per la nostra salute. In particolare hanno ottime quantità di arginina, un amminoacido molto importante per mantenere in salute l’apparato cardiocircolatorio.

4) Fiocchi d’avena. Risultano tra i cereali più proteici. Inoltre forniscono anche un buon apporto di fibre, utili a favorire la regolarità dell’intestino.

Colazione proteica: a chi è indicata

La colazione proteica è indicata ai bambini che sono in fase di accrescimento, agli anziani, agli sportivi per mettere su massa muscolare, e ai convalescenti, soprattutto queli allettati, per rimettersi in salute.

In ogni caso è sempre opportuno rivolgersi a un esperto, ad esempio un nutrizionista, per sapere se sulla base delle nostre condizioni di salute, possiamo seguirla senza alcuna controindicazione.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!