Vittorio Sgarbi ci prova con Cicciolina: ‘È ancora scop…’ (VIDEO)

A Dritto e Rovescio su Rete 4 si discute di vitalizi. In studio l’ex parlamentare Ilona Staller, meglio conosciuta come Cicciolina riceve delle avance a dir poco piccanti da Vittorio Sgarbi.

‘Super vitalizi, ma ai pensionati chi ci pensa?’. È questo il titolo di una parte dell’ultima puntata di Dritto e Rovescio, il talk condotto da Paolo Del Debbio in onda tutti i giovedì sera su Rete 4. A discutere della questione ci sono, Cicciolina e il conduttore de La Zanzara Giuseppe Cruciani.

In collegamento, invece non poteva mancare il grandissimo giornalista Vittorio Sgarbi che con la sua ironia si è lasciato andare a delle battutine davvero piccanti. L’ex attrice porno dopo il taglio dei vitalizi, adesso vive con meno di mille euro e più volte ha ammesso di non riuscire ad arrivare a fine mese. La Staller, però, sostiene da tempo che lei quei soldi se li merita tutti perché sono un suo diritto in quanto “parlamentare modello”.

Vittorio Sgarbi si lascia andare nei confronti di Cicciolina

A dar ragione Cicciolina è proprio Giuseppe Cruciani affermando che la donna ha diritto a quella somma, pur essendo lui stesso un convinto sostenitore del taglio dei vitalizi. Vittorio Sgarbi, invece, Sgarbi, non sembra per nulla interessato al tema e si lascia andare ad un curioso siparietto nei confronti di Ilona Staller, facendole dei complimenti troppo ‘spinti’.

Mi ha molto colpito, nelle fotografie e nel vederla, il suo stato di conservazione – si esalta incurante della diretta televisiva – È nuova. È sco……ssima, è meravigliosa

(Continua dopo il video)

Ilona Staller costretta a vendere la propria lingerie per vivere

Il taglio del vitalizio ha interessato anche Cicciolina. Ilona Staller, infatti, si è vista togliere dal suo stipendio circa tre mila euro e a quanto pare non riesce ad arrivare a fine mese. L’ex parlamentare ha deciso di vendere i cimeli di una vita per far fronte alle spese quotidiane dopo che i suoi risparmi sono andati a saldare un mostruoso arretrato di spese condominiali.

Inoltre, la donna ha deciso di vendere alcuni oggetti personali di valore, per far fronte alle spese quotidiane dopo che i suoi risparmi sono andati a saldare un mostruoso arretrato di spese condominiali.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!