Juventus: Vidal verso l’addio. Il sogno è…

vidal juve mercato
Il futuro di Vidal sembra essere lontano dalla Juve dopo gli ultimi comportamenti

Le polemiche sul match tra Juventus e Roma sono ancora un argomento molto caldo, ma in casa bianconera a tener banco è il caso Vidal.

L’episodio di qualche giorno fa ha visto Vidal protagonista di una rissa in un locale torinese che gli è costato l’esclusione dalla formazione titolare nella sfida con i giallorossi a causa del conseguente ritardo in allenamento effettuato la mattina seguente.
Marotta ha severamente redarguito il cileno che, molto probabilmente, andrà incontro ad una multa. Inoltre pare che la società sia stanca dei comportamenti del suo giocatore dato che non è la prima volta che il buon Arturo è l’autore di episodi sopra le righe da quando è a Torino.

E così, dopo essere stato ad un passo dalla cessione in estate, Vidal, potrebbe essere messo sul mercato già da gennaio.
I club disposti a spendere tanti soldi per il giocatore ci sono e fra questi c’è lo United che pare aver messo gli occhi anche su un altro giocatore bianconero.

Ad aumentare le probabilità di una possibile cessione ci sono le prestazioni non eccellenti che il cileno sta garantendo in queste prime partite dopo l’infortunio al ginocchio.
I soldi dell’eventuale cessione verranno impiegati non solo per sanare il bilancio e mantenere alcuni top player come Pogba, ma anche per intervenire in maniera decisa sul mercato.I dirigenti della Juve hanno infatti messo da tempo gli occhi su Shaqiri, laterale mancino che trova sempre meno spazio nel Bayern Monaco. L’ex giocatore del Basilea potrebbe arrivare a Torino per una cifra intorno ai 12 milioni di euro.

In difesa, invece, l’obiettivo è sempre Luisao del Benfica che però approderebbe a Torino soltanto nel caso in cui riuscisse a svincolarsi a parametro zero dall’attuale club. Nel caso questa operazione non andasse in porto, la Juve dovrebbe continuare la stagione con l’attuale difesa riportare per poi riportare il giovane Rugani alla base nel prossimo campionato.

 

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Articolo precedenteCellulite bye bye
Articolo successivoAutogol di Garcia. Dimentica un precedente giallorosso
Neolaureato in Ingegneria Informatica e ho una grande passione per la scrittura. Gestisco due blog personali: uno in cui pubblico tutorial per risolvere problemi per pc e l'altro in cui posto articoli di natura sportiva. Vanto una buona esperienza come copywriter e lavoro attualmente per siti come Freelancer.com, Melascrivi.com e Scribox e O2O. Vanto anche una breve collaborazione con il sito Goal.com.