Amici 18, caos in studio: Maria De Filippi e i professori costretti ad intervenire su Loredana Bertè

Caos ad Amici di Maria De Filippi

Nella nuova puntata di Amici 18, Loredana Bertè ha criticato ancora una volta Mameli. La giurata non considera il ragazzo un cantante originale, nonostante tutti i professori lo sostengono. L’allievo si è difeso con le unghie e con i denti trovando il sostegno di Fabio Rovazzi che oggi ha sostituito Ricky Martin. Il rapper milanese, senza essere presuntuoso, ha ribattuto alla Bertè.

Loredana Bertè critica Mameli

Al Serale di Amici 18, Mameli ha spiegato a Loredana Bertè che ormai in giro ci sono dei cantanti che fanno il suo stesso genere.

“Ci sono un sacco di artisti ascoltati oggi che non fanno della voce un punto di forza. Le canzoni ascoltate sono simili al mio genere: quest’anno ha vinto Mahmood a Sanremo e Ultimo è arrivato secondo. Io non penso di avere meno talento degli altri”,

ha detto il siciliano affermando che il suo brano ‘Ci vogliamo bene’ha raggiunto ben due milioni di visualizzazioni, quindi se avesse fatto schifo non l’avrebbe ascoltata nessuno. Parole che non sono piaciute alla giurata che ha chiesto il cambio di regolamento. La produzione ha accettato in parte le sue richieste e poi ha replicato così all’allievo della Squadra Bianca:

“Sono attentissima alla musica che gira. Calcutta e Tommaso Paradiso scrivono per me”.

Amici 18: intervengono i professori e Fabio Rovazzi

Poi è intervenuto anche il direttore artistico Fabio Rovazzi prendendo le difese del suo allievo:

“Mameli è un personaggio difficile da individuare. In un talent non vengono rispettati i canoni classici. Ci sono tanti cantanti che non hanno fatto della voce il perno del loro successo. Come ho fatto io, per esempio. Per conoscere Mameli, bisogna ascoltare i pezzi di Mameli”.

A quel punto sono intervenuti anche i professori, tra cui Alex Britti e Maria De Filippi riconoscendo l’originalità dell’artista siculo.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!