Nobel Letteratura 2014 : va al francese Modiano

Vince Patrick Modiano, scrittore e sceneggiatore francese, il Premio Nobel per la letteratura 2014. 

Di origini italiane, Patrick Modiano, di 69 anni è il vincitore indiscusso del Nobel alla Letteratura di quest’anno “per l’arte della memoria con la quale ha evocato i destini umani più inafferrabili e svelato la vita reale durante l’Occupazione”, ha spiegato l’Accademia Reale Svedese.

Lo scrittore ha, infatti, dedicato parte della sua narrativa alla descrizione della figura paterna, un uomo ebreo costretto alla collaborazione con il regime nazista di Vichy per garantirsi la sopravvivenza. Da qui nascono i suoi principali romanzi, tutti incentrati sulla figura dello straniero, dell’ebreo e dell’esule, che vedono come sfondo la città di Parigi.

Il premio vinto dall’autore, che ha pubblicato anche con numerose case editrici italiane tra cui Einaudi, ammonta a 8 milioni di corone circa 87000 euro, ma forse Modiano ancora non lo sa! Ha spiegato Peter Englund, il direttore dell’Accademia Svedese del Nobel, come non siano riusciti ancora a raggiungerlo telefonicamente prima dell’annuncio ufficiale.

Patrick Modiano ha, inoltre, vinto il premio contro ogni previsione, sbancando su tutti i favoiti: da tempo, infatti, i bookmakers nominavano come favoriti il giapponese Haruki Murakami, in corsa da quattro anni, e il kenyota Ngugi Wa Thiong’o, con una possibile nemica  bielorussa Svetlana Alexievich.

 

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Articolo precedenteVite sommerse: dal 10 ottobre su Real Time
Articolo successivoPasticcio di lasagne
"Voglio diventare poliglotta" cantavano allo Zecchino d'Oro anni fa. Ne ho fatto il mio motto. Studio lingue e mi interesso di musica e arte. Ho una mente che produce sogni che metterebbero in difficoltà Freud. Devo ancora capire se sia un pregio o un difetto. Intanto ci scrivo su. WARNING: NON sono gradite copie, al massimo CITAZIONI. Thank's!