Corretta alimentazione in caso di diabete per mantenere la glicemia sotto controllo

Diabete alimentazione da seguire

Seguire una alimentazione sana e variata è importante già in assenza di patologie. Lo diventa ancora di più in caso di diabete, in particolare del tipo 2, quello noto come alimentare. Il diabete di tipo 2 si caratterizza per l’iperglicemia, ovvero la presenza di valori elevati di glucosio nel sangue.

Dieta in caso di diabete

In caso di diabete diventa fondamentale sapere, non solo quali sono gli alimenti che contengono carboidrati, ma anche il quantitativo complessivo consumato a ogni pasto. Non tutti i carboidrati però sono sullo stesso piano. In particolare sono da prediligere quelli ad alto contenuto di fibra, che si trova ad esempio nella frutta, nella verdura e nei cereali integrali.

Diabete: proteine

Anche le proteine sono importanti per mantenere un buon bilancio energetico. In particolare le proteine, di cui sono costituiti i nostri muscoli, a differenza dei carboidrati, non fanno innalzare l’indice glicemico.

Diabete: grassi

Per quanto rigurrda invece i grassi, vanno preferiti quelli contenuti nell’olio extra vergine di oliva e nel pesce. Quest’ultimo ricco di omega-3 e omega-6 andrebbe consumato almeno 2 volte a settimana.

Alcuni consigli riguardano invece gli orari relativi alla assunzione dei pasti. In caso di diabete ad esempio non va mai saltata la colazione. E’ necessario consumare pasti completi sia a pranzo che a cena, mentre andranno evitati i digiuni prolungati. Tra un pasto e l’altro non dovrebbero passare al massimo più di 6 ore. Fondamentale è quindi riuscire a fare in modo che il contenuto dei nutrienti non sia sbilanciato. Pertanto è necessario prestare attenzione a quanto e a cosa si mangia. Se si trascurano questi aspetti relativi alle porzioni, la glicemia tenderà a salire.

Schematizzando e ricapitolando, gli alimenti che maggiormente possono aiutarci nel tenere sotto controllo la glicemia sono i seguenti:

  1. Verdura cruda e cotta da consumare in porzioni abbondanti.
  2. Cereali integrali ad esempio pane, pasta e riso integrale, cereali con crusca.
  3. Olio extra vergine di oliva aggiunti a crudo per i condimenti.
  4. Consumare pesce non meno di due o tre volte alla settimana.
  5. Almeno 1,5 litri di acqua al giorno.
Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!