Gigi D’Alessio lotta contro la SLA, l’appello struggente: ‘Aiutatelo’

Gigi D'Alessio lotta contro la SLA, la notizia struggente: 'Aiutatelo'

Gigi D’Alessio ha lasciato stupiti tutti i follower con un messaggio pubblicato sul suo profilo ufficiale di Instagram. Il futuro marito di Anna Tatangelo ha da poco intrapreso una nuova avventura come giudice a The Voice Of Italy su Rai Due. Un ruolo che gli sta regalando non poche soddisfazioni, soprattutto dopo un lungo periodo doloroso e sofferente. Ultimamente, però, ha svelato la sua lotta contro la SLA.

Gigi D’Alessio e il suo appello sui social

L’artista napoletano Gigi D’Alessio è un uomo molto attivo sui social e spesso comunica con i suoi follower. Condivide tutto ciò che riguarda la sua carriera musicale, la sua vita sentimentale e le varie campagne di sensibilizzazione cui partecipa. Parlando di quest’ultimo argomento, il giudice di The Voice è diventato da poco sostenitore di un’importante iniziativa. Si tratta di una raccolta fondi per aiutare un 21enne malato da molto tempo di SLA.

Il cantante ha raccontato che Paolo è il più giovane ragazzo malato di SLA d’Europa. Il suo sogno era quello di diventare chef. Nonostante le difficoltà causate dalla sua malattia, non si è perso d’animo. Ha inventato un tampone chiamato Il Gusto Della Vita che permette di riassaporare i piatti complessi a chi non può più mangiare per problemi fisici. Nel 2017 ha realizzato un Pool Team di eccellenze della Medicina per contrastare la SLA. Ha incontrato Obama ed è stato inserito nella lista dei 10 eroi d’Italia. Ora sta cercando di dar vita a un Assessorato per la Disabilità in Sardegna.

Il ragazzo potrebbe avere la possibilità di partecipare a una terapia sperimentale in Israele che gli permetterebbe di ritornare a mangiare, parlare e respirare. Il costo di questa cura si aggira intorno ai 900 mila euro. Gigi D’Alessio ha informato così i fan:

‘Abbiamo tempo fino all’1 giugno per aiutarlo.’

Il compagno di Anna Tatangelo criticato sui social

Nonostante l’appello di uno dei cantanti più famosi d’Italia, la raccolta fondi sembra fermarsi a 36 mila euro. Molti fan lo hanno bacchettato e hanno espresso il proprio disappunto:

‘Chiedi aiuto a noi che a stento arriviamo a fine mese quando tu e i tuoi colleghi avete soldi da sfamare L’Africa intera’

Qualcuno sostiene che 900 mila euro sono niente per gli artisti come Gigi D’Alessio. Altri ancora hanno ammonito i manager di brand di lusso pronti a offrire fiori di quattrini per Notre Dame invece di aiutare i malati.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Anna Giornale: Specializzata in gossip, serie tv, soap opera, calcio, moda e oroscopo.