Carlo Conti umiliato da Claudio Lippi a poche ore da La Corrida: ‘Fa 73 programmi…’ (Foto)

Carlo Conti
La showgirl che ha respinto 3 volte

Torna La Corrida con Carlo Conti 

Questa sera alle 21.25 su Rai Uno andrà in onda una nuova puntata de La Corrida, lo show dedicato ai dilettanti allo sbaraglio condotto da Carlo Conti. E proprio quest’ultimo è stato oggetto di discussione oggi pomeriggio a Vieni da me. Nel contenitore televisivo di Caterina Balivo era ospite Claudio Lippi che non si è risparmiato ad umiliare l’artista toscano. Andiamo a vedere nello specifico cosa ha detto.

A Vieni da me Claudio Lippi ha sputato veleno contro Carlo Conti 

Intervistato da Caterina Balivo a Vieni da me, Claudio Lippi ha fatto una stoccata velenosa nei confronti di Carlo Conti:

“I programmi che farei sono tutti occupati. Tu credi di poter togliere Conti dai 73 programmi che fa all’anno?“.

In sostanza l’artista lombardo affermato che riceve spesso proposte di conduzioni di show che non farebbe mai, mentre quelle che vorrebbe sono già tutte occupate. A quel punto la padrona di casa Caterina Balivo ha cercato di frenare il suo ospite, affermando che Conti li fa molto bene e poi non sono 73 trasmissioni televisive. Ma Lippi non ha per niente smorzato i toni, ribadendo ancora una volta il suo concetto. (Continua dopo la foto) 

Vieni da me

Il popolo del web contro Claudio Lippi

Ovviamente le clamorose dichiarazioni di Claudio Lippi hanno gelato tutto il pubblico presente nello studio di Vieni da me. Sul web, inoltre, tantissimi utenti hanno dato dell’ingrato al conduttore milanese, affermando che proprio Carlo Conti negli ultimi anni gli ha dato spazio a Tale e Quale Show, prima come giurato al fianco di Loretta Goggi e successivamente come concorrente nell’edizione 2017.

Dopo queste dure affermazioni l’artista toscano replicherà al collega? Lippi ha menzionato anche la sua esperienza a Domenica In accanto alle sorelle Cristina e Benedetta Parodi. Intanto Carlo Conti stasera su Rai Uno sarà impegnato alla guida de La Corrida.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!