Alessia Marcuzzi a Verissimo: rompe il silenzio sul caso Fogli

Alessia Marcuzzi

Alessia Marcuzzi dà la sua versione sul caso Fogli. Occasione per parlarne Verissimo. Nella puntata in onda sabato 4 maggio la conduttrice esce dal silenzio e affronta di petto la questione, che aveva così tanto infervorato l’opinione pubblica.

Alessia Marcuzzi commenta il caso Riccardo Fogli

Non conta quanta esperienza hai alle spalle: presto o tardi, devi fare i conti con qualche défaillance professionale. È capitato a tante altre colleghe prima di lei e, sicuramente, ne accadranno ancora in futuro. Resta però pur sempre vero che quanto capitato alla Marcuzzi ha fatto davvero un gran parlare, anche perché riguardava Riccardo Fogli. Un mito per diverse generazioni, cresciute con la musica dei Pooh.

In collegamento dall’Honduras il cantante ha ricevuto la notizia, portata da nientepopodimeno che Fabrizio Corona, che la compagna lo tradiva. Anche se il diretto interessato non ha mai smesso di credere nella moglie, Karin Trentini, la questione richiedeva senza dubbio maggiore tatto. E, sebbene le principali responsabilità vadano imputate alla produzione, pure la padrona di casa condivide alcune colpe.

Onda anomala

Con questo inciampo diversi telespettatori si sono sentiti traditi. Che sui social hanno messo in discussione la persona, finora apprezzata anche per la sua semplicità. Nonostante il clima creatosi attorno alla trasmissione, l’Isola dei Famosi 2019 è comunque proseguito sino alla puntata finale.

Dopo le feroci critiche indirizzatele, adesso Alessia Marcuzzi rompe il silenzio e da Silvia Toffanin a Verissimo spiega che prima dell’intoppo si sentiva proprio che fosse la sua Isola migliore, pure come conduttrice. Finché sul programma è finita per abbattersi l’onda anomala, che li ha travolti tutti.

Ammissione di colpa

A provocare indignazione in chi stava seguendo da casa soprattutto il modo freddo e distaccato mostrato verso Riccardo Fogli. Sulla questione la Marcuzzi ricorda le scuse presentate in diretta, soprattutto per non averlo abbracciato abbastanza. In genere è particolarmente materna, ma in quella determinata situazione non sapeva esattamente in che modo reagire perché avrebbe potuto evitarlo. Comunque, sia si prende le sue responsabilità.

Quando ha visto quel videomessaggio non si era detta molto d’accordo. Avrebbe voluto Fabrizio Corona in studio, in quanto sarebbe stato più semplice avere un contraddittorio. Nel video aveva notato cose troppo violente e il suo errore è stato di non dire ‘No’ più forte. Non poteva, in ogni caso, dissociarsi: ne aveva preso visione e, non essendo ipocrita, Alessia Marcuzzi ha potuto dire a Riccardo Fogli solo che le dispiace.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!