Game Of Thrones replica 8×04 in streaming: Jon Snow morto?

Game Of Thrones replica 8x04 in streaming: Jon Snow morto?
Game Of Thrones replica 8x04 in streaming: Jon Snow morto?

Game Of Thrones 8 continua a tenere incollati milioni di telespettatori davanti al piccolo schermo. Il quarto episodio è andato in onda lunedì 6 maggio su Sky Atlantic alle ore 3:15, in contemporanea con l’America. Chi non ha potuto fare la notte bianca per seguire la serie in diretta tv, non deve assolutamente preoccuparsi. Infatti, la replica è già disponibile in streaming online, ma sarà rimandata in onda anche in televisione.

Replica Game Of Thrones 8 quarto episodio: dove vedere la serie in streaming

La replica di Game Of Thrones del quarto episodio è disponibile sui siti streaming Sky. L’episodio, nello specifico, si trova legalmente sui portali autorizzati dalla pay tv satellitare, ovvero Now Tv, Sky Go e Sky On Demand. Tali App gratuite consentono agli abbonati di guardare la serie tv anche sui dispositivi mobili come tablet e smartphone.

L’episodio 8×04 di Game Of Thrones, inoltre, andrà nuovamente in onda in tv (nella versione originale con sottotitoli in italiano) lunedì 6 maggio in prime time su Sky Atlantic. Per vederlo in versione doppiata, invece, è necessario aspettare lunedì 13 maggio. Consultando la guida tv della Sky, potete trovare gli orari di programmazione della replica del quarto episodio.

Il riassunto de Il Trono Di Spade 8, episodio 4: Missandei giustiziata

Il quarto episodio de Il Trono di Spade è stato più clamoroso del terzo. C’è stata una gioia per i fan: il bacio tra Brienne e Jaime Lannister. I due si sono lasciati travolgere dalla passione durante un bagno. A mandare in ansia gli spettatori di Game Of Thrones è stata la drastica fine di Rhaegal. Il drago è stato abbattuto e ucciso da Qyburn. Il vero shock però la notizia su Jon Snow. Infine, Missandei è stata giustiziata sulle mura dell’Approdo del Re. Verme Grigio, non accettando la morte della sua amata, ha meditato vendetta. La trama si è, dunque, infittita ancora di più.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!