Home Spettacolo Gossip: la decisione inaspettata di Pamela Prati, ecco i dettagli

Gossip: la decisione inaspettata di Pamela Prati, ecco i dettagli

0
Gossip: la decisione inaspettata di Pamela Prati, ecco i dettagli

La decisione inaspettata di Pamela Prati

Non è un bel periodo per Pamela Prati. Le polemiche e i dubbi sul suo matrimonio le hanno procurato dei problemi fisici tali da recarsi in ospedale. Dopo tanto trambusto, alla fine alcuni siti di gossip hanno annunciato che non convolerà più a nozze con il compagno Marco Mark Caltagirone.

Niente matrimonio da sogno, quindi, dopo un lungo tira e molla. La colpa sarebbe dell’esposizione mediatica subita dalla coppia in questi giorni. Per evitare ulteriori pressioni, la showgirl italiana ha reso ‘privato’ il suo profilo Instagram. Inoltre a chiesto a tutti coloro che la seguono da anni di rispettare il suo silenzio.

Matrimonio saltato per l’impatto mediatico

Il matrimonio si sarebbe dovuto svolgere a Villa Pazzi, una struttura molto bella ed elegante in provincia di Prato. Le telecamere di Verissimo avrebbero dovuto riprendere l’evento più atteso dell’anno. Per tanto tempo Barbara D’Urso ha cercato di avere l’esclusiva, così ha invitato nello studio il compagno. Purtroppo non si è potuto presentare per un accordo fatto con il programma di Silvia Toffanin, dunque la conduttrice del Grande Fratello l’ha sentito al telefono.

In realtà avrebbe potuto parlare di persona del matrimonio, dato che nessun vincolo glielo vieta. Fatto sta che la situazione ha avuto un impatto mediatico inaspettato e ciò ha spinto entrambi ad annullare le nozze. Pamela ne ha risentito fisicamente, in quanto è sempre stata messa in dubbio la sua parola. Non si è mai presentata in pubblico con Marco e non ha mai voluto parlare apertamente dei loro progetti futuri.

La verità di Simona

Simona Ventura ha dichiarato che ci sarebbe stato il matrimonio, dato che Pamela le aveva chiesto di essere la sua testimone. Per via di The Voice, ha dovuto darle una risposta negativa. La decisione della Prati sarà definitiva?