Auguri a Barbara D’Urso ma la telecamera inquadra il suo perizoma (Foto)

Tanti auguri a Barbara D’Urso: bella e frizzante più che mai

Tanti auguri a Barbara D’Urso, una delle conduttrici italiane più amate di sempre. Durante le riprese in diretta al GF16, le telecamere hanno puntato il suo bellissimo vestito nero velato e dal di dietro è spuntato un perizoma nero degno di un fisico statuario come il suo.(Continua dopo la foto)

 

 

Il grande successo della D’Urso si è ampliato ancora di più anche con la rivisitazione del suo brano Dolceamaro insieme al suo amico di sempre Malgioglio, nonché opinionista al Grande Fratello. Insomma, auguri Barbara e tanti complimenti per questa nuova esperienza lavorativa e musicale.

Una sua puntata super impegnativa con argomenti choc molto forti

Durante la puntata del GF16 non sono mancati gli auguri a Barbara D’Urso per il suo compleanno. Ad inizio puntata, la conduttrice è stata a dir poco devastante con Kikò Nalli per la questione Micheal Terlizzi ed il presunto nomignolo affibbiatogli in settimana.

I genitori di Micheal, Franco Terlizzi e consorte, hanno mandato un video-messaggio nella casa soprattutto per dire a Kikò Nalli e Gaetano di non chiamarlo più “Calamaro“. Questo soprannome potrebbe essere stato dato in seguito alla manifestazione di Micheal della sua malattia legata all’unione dell’ulna al radio in entrambe le braccia.

Dal social network alla televisione tutti i messaggi speciali per lei

Ancora auguri a Barbara D’Urso per il suo compleanno speciale. Tanti gli auguri ricevuti dalla conduttrice. La cosa più importante è che la splendida Barbara ha interpretato anche una meravigliosa esibizione con Cristiano Malgioglio sulle note di Dolceamaro.

Insomma, Barbara D’Urso dimostra ancora una volta che al di là dell’anagrafica, nonostante sia ancora giovane come un fiore, mangiare bene e fare sport mantiene in forma sempre. Complimenti alla splendida conduttrice dal cuore immenso e dalla grande professionalità apprezzata da tutt’Italia.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Franco Cellini: