Melissa Satta: Striscia La Notizia la coglie in flagrante

Melissa Satta

Striscia La Notizia coglie in flagrante Melissa Satta e la ‘punisce’. Ecco che cosa ha combinato l’ex Velina, reduce dalla lunga storia finita con l’ex marito Kevin-Prince Boateng.

Striscia La Notizia becca sul fatto la showgirl Melissa Satta: ecco cosa è successo

Non si lascia proprio sfuggire nulla il tg satirico di Antonio Ricci, attentissimo sulle brutte abitudini degli italiani e gli errori che commettono le nostre celebrità. Tra gli inviati più longevi della trasmissione, Valerio Staffelli è l’uomo immagine del proverbiale Tapiro, che consegna ai Vip quando commettono qualche errore. Come nel caso della Satta, pizzicata alla guida della sua Abarth, mentre si trovava al telefono.

Una violazione al Codice della Strada quella di stare al volante con il cellulare in mano, ma che resta tuttavia diffusa abitudine nei nostri confini. E i Vip non fanno eccezione, tra l’altro spesso alle prese con Instagram Stories mentre guidano allegramente, dando un cattivo esempio ai follower, soprattutto ai più giovani. E così Striscia la Notizia ha lanciato un servizio sulla cattiva condotta. Oltre che pericoloso perché si rischia di coinvolgere i passanti che attraversano o provocare incidenti, utilizzare lo smartphone è una trasgressione punibile con una multa salata, se beccati sul fatto. Ecco quindi che Valerio Staffelli ha pizzicato l’incantevole showgirl, Melissa Satta, parlare al cellulare mentre guidava.

Il servizio del tg satirico mette in difficoltà l’ex Velina

Valerio Staffelli, volto storico di Striscia La Notizia, ha condotto, in questa occasione, un servizio sull’uso del telefono. Secondo la normativa in vigore, chi viene sorprese alla guida con il cellulare in mano può essere punito con una multa da 422 a 1.697 euro e la sospensione della patente da 7 a 30 giorni (da uno a tre mesi nel caso di infrazione reiterata).

Purtroppo nemmeno le severe sanzioni stabilite dal Codice della Strada hanno totalmente risolto il problema. Semmai si segnalano pericolosi trend in crescita, visto che gli italiani proprio non vogliono saperne di rinunciare al telefono, che sia per chiamare, inviare messaggi o, addirittura, postare contenuti sulle pagine social.

Nel servizio è emerso che pure Melissa Satta possiede brutte abitudini. L’ex velina viene fermata nella sua auto, una Abarth rossa, con lo smartphone in mano. Per giustificarsi ha raccontato che stava al telefono in viva voce, tesi prontamente smentita dalle telecamere di Canale 5, che l’hanno ripresa mentre teneva lo smartphone vicino l’orecchio. La showgirl, messa alle strette, ha preferito accelerare per ripartire con la scusa del semaforo verde e che proprio doveva andare. Che gli sia comunque servita da lezione?