Francesca Barra dice no alla famiglia allargata

Francesca Barra
Francesca Barra

La giornalista è in attesa del quarto bambino

Francesca Barra giornalista di 40 anni, già mamma di tre figli è in attesa del quarto bimbo dal marito Claudio Santamaria. I primi 3 figli della Barra sono il risultato del precedente matrimonio, anche il marito è papà di una bambina, Emma, avuta da Delfina Delettrez-Fendi. La donna è contraria ai rapporti con gli ex mariti e le ex mogli, secondo lei una volta lasciati ogni rapporto è superfluo anche in presenza di figli.

La Barra ha affermato di essere totalmente contraria alla famiglia allargata, trascorrere del tempo insieme agli ex ed ai figli per pranzi, cene o vacanze è fuori luogo. Secondo la giornalista è incoerente scegliere di trascorrere tempo con le persone che in passato si è scelto di non volere nella propria vita. Ammette che i figli possano conoscersi e stare insieme, allora in questo caso il concetto di famiglia allargata è sicuramente accettato e condiviso.

Francesca Barra, l’amore con Claudio Santamaria

Quando Francesca ha concluso il matrimonio con Marcello Molfino, ha subito ritrovato l’amore tra le braccia di Claudio Santamaria. Il loro amore li ha travolti, li ha cambiati, hanno capito di aver trovato entrambi la persona giusta e si tratta di una bella responsabilità. Cambiare quando si trova l’amore è normale ed è quello che è successo a loro che hanno scelto di costruire insieme un bel progetto: un figlio.

Francesca Barra ha poi affrontato anche il discorso “Alberico Lemme” ed ha affermato di essere parecchio dispiaciuta per aver rivelato in quel modo di essere in dolce attesa. Si tratta di un avvenimento intimo di cui avrebbe voluto parlare diversamente, con tempi e modi appropriati. Lemme però le ha fatto perdere la pazienza, lei è una donna istintiva e sentir dire che la morte di un figlio non è dolorosa non poteva non suscitare una reazione.

Ci sono famiglie che hanno perso figli e che oggi stanno ancora soffrendo, non è giusto fare delle affermazioni di questo genere solo perchè si ha un microfono. Andare in tv vuol dire anche avere delle responsabilità e questo forse Lemme non lo ha ancora capito.

Un esempio sono le offese rivolte alle donne in carne che vengono spesso definite ciccione. La gravità sta nel fatto che uomini come lui spesso sono considerati geni, affidabili, professionisti. Proprio a causa di queste visioni distorte della realtà molte donne e ragazze soffrono di disturbi alimentari e Francesca non può permettere che questo succeda davanti ai suoi occhi.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!