Massimo Giletti rifiutato dalla Rai ed il motivo stupisce tutti (Foto)

Massimo Giletti

Massimo Giletti rifiutato dalla Rai e non sarà ospite della zia Mara

Massimo Giletti rifiutato dalla Rai: l’annunciata presenza di Massimo Giletti come ospite di Mara Venier a “Domenica In” quasi senz’altro non ci sarà. (Continua dopo la foto)

A rivelarlo indiscrezioni riportate da alcuni media nazionali. Secondo cui ai piani alti di Viale Mazzini ci sarebbe stata sul tema una riunione di fuoco, sfociata nella decisione di non accogliere Giletti in trasmissione. Il giornalista e conduttore, da tre anni al lavoro per Urbano Cairo a La7, sarebbe dovuto intervenire alla trasmissione di Mara Venier per presentare il suo ultimo libro. Il titolo è “Le dannate”, edito da Mondadori.

Massimo Giletti rifiutato dalla Rai ma scopriamo insieme il motivo

Massimo Giletti rifiutato dalla Rai e quindi non presenterà il suo libro, edito Mondadori, “Le dannate”. Lo stop della Rai a Giletti, che secondo il sito TvBlog sarebbe dovuto proprio a una decisione dell’amministratore delegato Fabrizio Salini, arriva dopo quello – deciso sempre da Salini – riguardante Maria De Filippi e sempre a “Domenica in”.

Per Giletti solo qualche settimana fa si parlava di un suo ritorno al timone de “La vita in diretta” su Rai1. Dopo questa decisione le strade del conduttore e della Rai sembrano tuttavia sempre più lontane. Quindi, per coloro che speravano in un ritorno del Giletti nazionale in casa Rai, resterà un’utopia inespressa.

Mara si o Mara no?

Per il prossimo anno, non sappiamo ancora se Mara Venier resterà al timone di Domenica In. Il motivo? La conduttrice ha il contratto in scadenza il 31 maggio e quindi, le sue possibilità, sono appese ad un filo.

C’è chi spera di rivederla in Mediaset nei programmi di Maria De Filippi e chi si auspica di rivederla sempre nel contenitore domenica di Rai 1. Una cosa è certa, la conduttrice veneta, è amata ovunque. Il suo modo di lavorare è sempre all’altezza delle aspettative dei telespettatori e del pubblico che la osanna da molti anni. Auguriamo ogni fortuna a Zia Mara per il prossimo futuro.