Vladimir Luxuria, una foto da ragazzo: lo struggente messaggio

Vladimir Luxuria

Vladimir Luxuria spezza una lancia in favore delle persone che, ancora oggi, finiscono discriminate a causa dell’omofobia. Lo scorso 16 maggio, in occasione della Giornata Mondiale, ha compiuto un piccolo gesto, ma alquanto significativo.

L’ex parlamentare ha scelto di postare sui propri profili social una foto dove ha voluto rammentare chi era, quando per tutti era Wladimiro Guadagno. È risaputo che negli anni il suo aspetto estetico ha subito profondi cambiamenti. Inoltre, ha colto nel segno il messaggio: si è soffermata su un passato in cui botte e lividi la tormentavano. E, ancora oggi, è impossibile scordare. Tra i numerosi fan che hanno commentato il post, anche alcuni noti personaggi dello spettacolo, tra cui Alessandro Cecchi Paone ed Alessia Marcuzzi.

Vladimir Luxuria: “Le cicatrici una medaglia”

Nel post caricato su Instagram, dove viene ritratta in una foto dove era al pieno della giovinezza, Vladimir Luxuria ha invitato a ricordare chi eravamo ieri per capire meglio chi siamo oggi. Quindi ha aggiunto che non vanno dimenticate le ferite, sia riportate sul viso, sia quelle sotto pelle, ma egualmente dolorose, sul cuore, per gli insulti e le porte sbattute in faccia.

Ognuna delle cicatrici portate costituiscono medaglie alla resistenza di chi persevera senza mai gettare la spugna e ripone, anche nei giorni tristi e dolorosi, fiducia nella libertà più preziosa: essere sé stessi. In conclusione, ha aggiunto gli hashtag #giornatamondialecontrolomofobia #omofobia #transfobia, a evidenziare che le parole scritte non sono frutto del caso o dipendano da una decisione repentina.

Migliaia di like

Invece lo scopo è di sensibilizzare in una giornata tanto importante per far sì che la nostra società cresca e diventi più civile. La didascalia a corredo dell’immagine condivisa ha registrato, nel giro di pochi minuti, vari commenti: oltre 800 entro un paio d’ore e più di 15mila like.

Moltissime persone hanno mostrato sentita vicinanza a Vladimir Luxuria, che da parecchi anni combatte tenacemente per risvegliare le coscienze sulle tematiche LGBT. C’è chi si congratula con lei perché persona meravigliosa, chi dice di provare orgoglio, chi, poi, la definisce intelligente, colta e unica.

Altri utenti le hanno detto che è sempre stata bella e aveva un bel viso pure da maschio, molto espressivo. Infine, alcuni si sono complimentati per aver trovato un simile coraggio nel dolore. Tra i vip a cui il messaggio non è rimasto indifferente, pure Alessandro Cecchi Paone (“bravissima tesoro”) e Alessia Marcuzzi, la quale ha lasciato un’emoticon che applaude.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!