Come decorare le uova per il centrotavola di Pasqua!

Le uova sono il simbolo per eccellenza della Pasqua, si dice così perché rappresentano il rinnovamento e la rinascita.

Con le uova si possono fare dei divertentissimi segnaposto o un centrotavola allegro e colorato, perfetti per le festività di Pasqua;  E’ molto divertente decorarle perciò se avete dei bambini fatelo insieme, sarà una bella tradizione da portare avanti negli anni; ecco allora alcuni consigli per decorare le uova e abbellire la casa e la tavola del pranzo di Pasqua in modo semplice ed economico e il risultato sarà bellissimo.

Innanzitutto bisogna decidere se si preferisce usare le uova sode o se si preferisce usare solo il guscio e quindi svuotarle.

  • Se si preferisce svuotarle bisogna porre molta attenzione affinché non si rompano; bisogna per prima cosa fare un buchino di mezzo centimetro alla base delle uova e un altro piccolo nella punta, meglio se fatto con uno spillo. Come seconda cosa prendete uno stecchino o comunque qualcosa di appuntito e sottile e procedete a bucare il tuorlo passando dal foro grande che avete praticato nella base del guscio, fatto questo soffiate nel foro più piccolo in modo tale da far uscire il contenuto delle uova. Una volta svuotate completamente, sciacquate molto bene l’interno del guscio con acqua e aceto e mettetelo ad asciugare all’aria.
  • Se invece preferite lavorare con le uova sode, alternativa molto più semplice, potete colorarle mentre le bollite, così da velocizzare l’operazione. Ecco come fare: mettere dell’acqua in un pentolino con un cucchiaio di aceto e qualche goccia di colorante alimentare che potete trovare facilmente in qualsiasi supermercato; far bollite le uova per almeno 20 minuti e lasciare che si raffreddino direttamente nell’acqua di cottura, facendo così si otterrà un colore più intenso. Se invece non vi piacciono i coloranti naturali potete decorare le uova con colori naturali, tenete però in considerazione il fatto che i tempi saranno decisamente più lunghi e i colori che otterrete saranno di una tonalità più tenue. Ecco alcune idee per decorare le vostre uova con tinte naturali: se volete delle uova rosse allora dovete usare le barbabietole, se le volete marroncine allora usate  un paio di bustine di tè,  se volete delle uova viola usate del vino o del succo d’uva,  bucce di cipolla per ottenere delle uova gialle, della paprika per il colore arancione e spinaci per avere uova verdi.

Questi sono i due modi per tingere le uova, ma si possono rendere ancora più belle aggiungendo delle decorazioni a piacere; ad esempio potete usare i colori a tempera per fare dei disegni, magari fiorellini o semplicemente dei puntini qua e là oppure potete aiutarvi con degli stencil per delle decorazioni più particolari, per renderle brillanti potete usare colla e glitter oppure avvolgerle semplicente nella carta velina come se fossero delle piccole uova di Pasqua.

uova 2                    uova 3                 uova

Le uova possono anche trasformarsi in originali vasetti, per una tavola all’insegna della primavera. Basterà “scoperchiarle” come faremmo per le uova alla coque, svuotarle e praticare dei forellini sul fondo. A questo punto mettete le uova nel loro contenitore oppure in un portauovo, ponete un sassolino dentro a ognuna per favorire il drenaggio, riempitele di terriccio e, in superficie mettete alcuni semi di erba (o di frumento) coprendoli con un ulteriore sottile strato di terriccio. Innaffiate, lasciate il tutto vicino a una finestra esposta al sole e dopo 6 o 7 giorni… voilà, le piantine saranno cresciute e i vostri vasetti-uovo vi faranno fare un figurone.

Un altro consiglio carino ma non per il centrotavola di Pasqua, è che le uova le potete usare anche come degli originali vasetti, per allestire una tavola all’insegna della primavera e dell’allegria. Basterà, facendo molta attenzione, scoperchiarle esattamente come facciamo per le uova alla coque, svuotarle e praticare dei forellini sul fondo; riponete le uova nel loro contenitore oppure per una risultato più carino, in un portauovo, metteteci dentro un sassolino in modo tale da favorirne il drenaggio, riempire di terriccio e in superficie mettete alcuni semi di erba coprendoli con un ulteriore sottile strato di terriccio; innaffiare e lasciare le uova-vasetto vicino a una finestra esposta al sole e vedrete che dopo dopo 6 o 7 giorni crescerà l’erbetta e i vostri vasetti faranno un figurone nella vostra tavola!

Per avere qualche idea in più visitate ilsito http://www.cosepercrescere.it/category/feste/pasqua-feste/uova-di-pasqua-da-realizzare/

e Buona Pasqua!!!!!

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!