Pamela Prati lascia l’agenzia di Eliana Michelazzo: il comunicato stampa

Pamela Prati ha lasciato l’agenzia Aicos Management. Ecco il comunicato stampa del suo avvocato.

La bufera mediatica su Pamela Prati

L’annuncio del matrimonio tra Pamela Prati e Marco Caltagirone ha creato un vero e proprio caos tra giornali di gossip e televisione. Dagospia è stato il primo a sollevare dei dubbi sull’esistenza del promesso sposo della showgirl.

Infatti, la storia raccontata da lei e dalle due manager Eliana Michelazzo e Pamela Perricciolo non incontrava poi una corrispondenza reale nei fatti. La situazione è degenerata nelle ultime settimane, tanto da portare Eliana Michelazzo a confessare tutto: Marco Caltagirone non esiste e lei stessa ha un fidanzato fantasma da dieci anni.

Pamela Prati lascia l’Aicos Management

Nelle ultime ore sta accadendo di tutto. Eliana Michelazzo, dopo aver confessato ogni cosa, ha ammesso di avere paura e di voler andare all’estero. La manager si sente una vittima di Pamela Perricciolo, esattamente come tutte le altre. Dopo la mossa di Eliana, anche Pamela Prati ha fatto la sua.

L’avvocato della showgirl, Irene della Rocca, ha scritto un comunicato stampa per avvertire che Pamela Prati ha abbandonato l’agenzia Aicos Management. Ecco che cosa dice il comunicato datato 21 maggio 2019:

Con la presente nota si informa che, la scrivente Avv. Irene della Rocca, in qualità di legale di fiducia della Sig.ra Pamela Prati, ha provveduto a risolvere il contratto tra la stessa e l’agenzia Aicos Management Group di Michelazzo Eliana. Il rapporto si intende risolto anche in merito alla carica onorifica di direttrice della stessa Aicos Management assunto dalla Sig.ra Prati. Per quanto premesso, da oggi in avanti, la mia ssistita non ha più nulla a che fare con la società Aicos Management Group di Michelazzo Eliana.

Le testimonianze contro l’Aicos Management

Sara Varone ha detto di aver avuto un fidanzato fantasma, David Coppi, che l’ha contattata sui social. Quando, però, lei voleva incontrarlo c’era sempre una scusa. La stessa cosa è accaduta a Manuela Arcuri e Alfonso Signorini. Le manager dell’agenzia hanno presentato a loro delle persone (con lo stesso cognome, Coppi) con le quali hanno avuto un rapporto solo via chat.

La testimonianza più grave è stata quella dell’ex corteggiatore Emanuele Trimarchi. Quest’ultimo ha detto che Pamela ed Eliana gli hanno mostrato delle chat e a causa di queste il suo rapporto con la tronista Anna Munafò è finito. Il ragazzo ha parlato di una setta, lui non poteva chiamare o vedere i suoi amici, doveva cambiare numero di telefono spesso. Non solo, ma non veniva pagato per i lavori che faceva. Le somme destinate a lui, in realtà andavano a Eliana e Pamela.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!