Pamela Prati: il suo avvocato Carlo Taormina lascia l’incarico e svela alcuni retroscena

L’avvocato Carlo Taormina prende le distanze da Pamela Prati e svela alcuni retroscena sulla vicenda legata a Mark Caltagirone.

Eliana Michelazzo e Pamela Prati confessano: Mark Caltagirone non esiste

Negli ultimi giorni le notizie riguardanti la vicenda di Pamela Prati si susseguono a grande velocità. Nel giro di pochi giorni Eliana Michelazzo e Pamela Prati hanno confessato ogni cosa. La manager l’ha fatto a Live – Non è la D’Urso nella puntata di mercoledì 22 maggio e ha detto di essere stata vittima anche lei. Eliana ha pensato di avere un compagno per 10 anni, Simone Coppi, magistrato antimafia che non poteva raggiungerla. Per sua stessa ammissione, ha mentito nelle varie settimane per difendere Pamela Prati e Pamela Perricciolo, ma lei non ha mai visto Mark Caltagirone e pensa che non esista.

Allo stesso modo è crollata anche la showgirl, la quale ha rilasciato un’intervista a Verissimo dicendo che è stata completamente plagiata, che non ha mai visto Mark Caltagirone e che l’avrebbe conosciuto il giorno del matrimonio. Altro giallo in tutta la vicenda è l’affidamento dei due bambini che, pare, non esistano.

L’avvocato Taormina rinuncia all’incarico

La situazione si fa sempre più grave per Pamela Prati. Anche il suo avvocato Carlo Taormina ha preso le distanze da tutta la vicenda e ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Un Giorno da Pecora. Ecco che cosa ha detto l’avvocato:

Sono stato avvocato di Pamela Prati dall’inizio del caso ma da ieri non lo sono più. Ho rinunciato al mio mandato perché vedo tanta confusione, tante chiacchiere e supposizioni cose intricate e non sempre chiare.

Poi ha continuato, parlando anche di Pamela Perricciolo:

All’inizio Pamela Perricciolo mi presentava le cose con una certa serietà. Per questo ho anche presentato una querela per diffamazione a FanPage. Poi la cosa ha preso un’altra piega.

Più volte l’avvocato ha chiesto prove dell’esistenza di questo Mark Caltagirone ma non gli è mai stata mostrata una foto, non l’ha mai visto e adesso crede che sia tutta una fantasia. Poi ha anche raccontato lo stato d’animo di Pamela Prati:

Io l’ho trovata serena e tranquilla fino ad un certo punto, poi forse ha avvertito che qualcosa non andava. La prima volta che è venuta da me era preoccupata. Aveva un contratto di esclusiva con Verissimo ma nelle settimane era sempre più in difficoltà. Se è complice o vittima? Non posso dirlo. La situazione non era più adeguata alla presenza di un avvocato come me.

Carlo Taormina si espone anche sul possibile epilogo di tutta questa storia:

Intorno a questa donna c’è tutto un circo. Vogliono un’esposizione mediatica studiata. Posso dire che tutti abbiamo assistito in tv ad un’evoluzione che difficilmente salverà qualcuno di loro.

Pamela Perricciolo ricoverata d’urgenza

Mentre Pamela Prati ed Eliana Michelazzo hanno confessato (ed Eliana ha detto pubblicamente di aver denunciato Pamela Perricciolo), Pamela Perricciolo è stata ricoverata d’urgenza per abuso di farmaci. Eliana aveva detto che c’era questa possibilità visto che l’aveva già fatto in passato. Ma, alla luce dei fatti, chi c’è dietro a tutto questo?

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!