Paolo Bonolis sgancia la bomba a Ciao Darwin: “E’ una puntata del ca**o!”

Paolo Bonolis sgancia la bomba a Ciao Darwin

Paolo Bonolis sgancia la bomba a Ciao Darwin durante l’ultima puntata che ha visto contrapposti umani contro mutanti. A capeggiare le due squadre, rispettivamente, Claudia Ruggeri e Rodrigo Alves. La puntata è diventata incandescente verso la fine quando le due fazioni si sono sfidate a colpi di critiche ed accuse reciproche. I due gruppi hanno cominciato ad aizzarsi, gli uni contro gli altri, soprattutto con gesti poco ortodossi parlando di organi genitali o parti intime.

Lo stesso Bonolis, dopo un po’, ha iniziato ad avere timore di non saper gestire la vicenda. Il momento più eclatante lo si è toccato quando uno dei mutanti ha parlato della sua operazione per ottenere l’allungamento del pene. Fino a qui nulla di sconvolgente, ma quando ha attaccato un membro della squadra avversaria ha subito evidenziato il tratto saliente della sua protuberanza e del suo invece essere piccolo ed indifeso. La situazione è degenerata e non poco.

Paolo Bonolis sgancia la bomba a Ciao Darwin per l’ultima puntata

Paolo Bonolis sgancia la bomba a Ciao Darwin per l’ultima puntata. Ha proposto concorrenti molto esilaranti: umani contro mutanti. Miss Claudia di Avanti un Altro ed il Ken Umano Rodrigo a guidare le due fazioni. Durante la puntata, spazio per confronti accessi e discutibili per il linguaggio molto scurrile e modi di fare davvero di cattivo gusto.

Ma Paolo Bonolis con la sua grande onestà intellettuale e la sua saggezza, è riuscito a stemperare i toni, spostando l’attenzione su altro come al suo solito. Insomma, Bonolis si mostra ancora una volta un grande mattatore in grado di gestire tutto.

Una prova di coraggio choc

Per l’ultima puntata di Ciao Darwin, Paolo Bonolis e gli autori hanno ben pensato ad una prova di coraggio, come direbbe Barbara D’Urso, choc. Infatti, le due concorrenti delle fazioni contrapposte, hanno dovuto affrontare tre teche diverse al cui interno vi hanno inserito il volto e le mani al fine di raccogliere delle palline numerate.

Insomma, una delle prove più atroci per l’ultimo appuntamento con il programma campione di ascolti del venerdì sera. Su Rai 1, in contrapposizione è stata trasmessa una puntata di Ballando Con Le Stelle.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Franco Cellini: