Dragon Ball Super: cosa è successo alla programmazione di Italia 1?

Dragon Ball Super: cosa è successo alla programmazione di Italia 1?
Dragon Ball Super: cosa è successo alla programmazione di Italia 1?

Dragon Ball Super, in onda su Italia 1 in seconda serata, pare subirà uno stop nella programmazione Mediaset dell’episodio 116, andato in onda lo scorso 25 maggio. Ancora sconosciuti i motivi di tale decisione da parte dello staff del canale. Molto probabilmente, si tratta di una classica pausa dovuta alle imminenti vacanze estive.

Infatti, per sabato 1 giugno, al posto di Dragon Ball Super troviamo in programmazione (secondo la guida TV Mediaset) il film d’animazione Dragon Trainer alle 22:52. Dopo di ciò, seguiranno alle 00:51 gli episodi della serie Grimm. Ricordiamo come l’attuale blocco di episodi di Dragon Ball Super sia partito lo scorso febbraio con la messa in onda della puntata 77. 

Dragon Ball Super: il destino su Italia 1

In Italia, di Dragon Ball Super devono essere ancora trasmessi gli episodi dal 117 al 131, che andranno a concludere la serie. Per ora non sappiamo se la programmazione sarà riproposta nel corso della stagione estiva o in seguito . E’ tuttavia probabile che Goku e i guerrieri Z torneranno a farci compagnia nel corso della stagione autunnale

In Giappone, Dragon Ball Super è fermo da marzo 2018, con la conclusione della saga del Torneo del Potere. Per chi volesse tuttavia recuperare le saghe precedenti, segnaliamo che su Italia 2 sono attualmente in onda le repliche dei vecchi episodi della serie giapponese.

In madrepatria l’anime è durato quasi tre anni: da luglio 2015 a marzo 2018. La serie è giunta in Italia nel corso di dicembre 2016, generando un indice d’ascolti eccezionale. Del resto Dragon Ball è Dragon Ball e il cartone in sé è un’autentica icona pop nel nostro Paese, così come nel resto del mondo.

Majinbu vs Moro

Al momento, il manga di Dragon Ball Super sta narrando la saga del temibile Moro, il divoratore di pianeti. Lo scontro si sta protraendo sul pianeta Namecc. In questo frangente, Majinbu ha mostrato una nuova tecnica chiamata Pugni della furia. La nuova abilità ricorda molto quella usata da Tensing contro Goku nella prima serie di Dragon Ball, più precisamente nel corso del secondo torneo d’arti marziali.

Moro si trova in seria difficoltà contro il demone rosa, che è quasi riuscito a sigillare il perfido caprone antropomorfo all’interno della sua prigione dimensionale. Con Goku e Vegeta (al momento) fuori uso, il demone della nuvola sembra l’unica speranza per fermare Moro dal suo intento di recuperare i poteri di un tempo e divenire una seria minaccia per l’universo. Chi vincerà? Intanto, non trapelano nuove informazioni circa una seconda serie animata dell’anime che al momento ha trovato un epilogo degno di nota nel bellissimo film di Broly.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!