Povia senza soldi chiede aiuto ai suoi fan: ‘Ho preso una multa di 446 euro, aiutatemi a pagarla…’ (Foto)

Povia

Il cantante prende una multa salata

Qualche settimana fa era stato ospite a Ciao Darwin 8 come capitano della squadra Family Day che si sono scontrati con i Gay Pride. Successivamente, invece, ha rilasciato una lunga intervista a Domenica In.

Stiamo parlando di Giuseppe Povia che, nel salotto di Mara si era esibito sulle note di ‘Cameriere’, il suo nuovo singolo disponibile nella track-list dell’album ‘Nuovo contrordine mondiale’.

L’artista qualche ora fa è tornato al centro dell’attenzione mediatica per aver pubblicato un post sui suoi profili social, rendendo noto ai suoi seguaci di aver ricevuto una multa abbastanza salata. Ma non è finita qui visto che Povia ha invitato a tutti coloro che lo seguono a comprare il suo nuovo album autoprodotto.

Povia chiede ai fan di comprare il suo disco

A Giuseppe Povia è arrivata una multa di 446 euro. Per questo motivo il cantante ha fatto un appello a tutti i suoi fan. Attraverso i profili social ha chiesto a quest’ultimi di acquistare il suo ultimo CD in modo da aiutarlo a pagarla. L’artista ha scritto anche che se accetteranno la sua proposta dietro compenso avranno un disco autoprodotto di 19 brani non a tavolino.

“E visto che ho fatto il cameriere, è come se vi chiedessi la mancia. In più se lo acquistate a 9 euro su povia.net (19 brani), vi regalo il brano ‘Cameriere’ + un video personale per ringraziarvi (lasciate il cell). Il brano ‘Cameriere’ lo potete ascoltare su YouTube. Info Povia live ospitate: 348.7623972. Concerti con band 393.0653315 #tuttobuono#ogginontornapiù #viviAMO”,

ha concluso l’autore de ‘I Bambini fanno ooh’. (Continua dopo la foto)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Povia riceve una multa salata e chiede ai fan di aiutarlo a pagarla #povia #multa #facebook #fan #appello #pagare #cantautore #disco @kontrokultura.it

Un post condiviso da KontroKultura (@kontrokultura.it) in data:

Le critiche dei fan all’appello di Povia

Ovviamente lo strano e assurdo appello lanciato da Giuseppe Povia ha diviso a metà il popolo del web. Infatti subito dopo aver visto il post del cantante in tantissimo lo hanno criticato dicendogli che è un morto di fame e che è caduto in disgrazia. A quel punto il cantautore ha risposto dal suo profilo Facebook con questo commento:

“Leggo i commenti di chi critica e mi fanno ridere di simpatia. Comunque ste multe sono ingiuste e quindi aiutatemi oppure commentate da utenti, che vi voglio bene”.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!