Preparare la valigia per un weekend fuori porta

Con il ritorno della primavera, torna anche la voglia di viaggiare e di godersi qualche giorno di libertà e di relax, anche se il clima non sembra ancora d’accordo al 100%. Questione di giorni comunque e il caldo inizierà a fare capolino, insieme alla possibilità di scegliere una bella destinazione per rinascere e ritrovarsi in vacanza. A questo punto, però, ci si trova di fronte ad un altro dilemma: cosa mettere in valigia se vogliamo fare solo un fine settimana fuori? Ecco dunque i nostri consigli per preparare al meglio il bagaglio, per un weekend senza grilli per la testa.

Scegliere con attenzione i vestiti

Per prima cosa bisogna scegliere con attenzione i vestiti da mettere in valigia, dato che per una vacanza breve non serve certo portare con sé tutto l’armadio. Qui il primo suggerimento è di pensare sempre a capi basic come jeans, camicia e t-shirt che siano però facilmente intercambiabili, in modo da non occupare troppo spazio e portare via solo lo stretto indispensabile. Una cosa cui spesso non si pensa, però, è di portare sempre un abito elegante da sfoggiare durante occasioni particolari come una cenetta a lume di candela o una visita a teatro. Se decidete di portarlo con voi dunque, via libera anche a una borsa di ricambio per completare un outfit più prezioso come ad esempio le borsette Michael Kors, piccole, facili da mettere in valigia e di gran classe.

Cosa mettere nel beauty?

Sembra sempre che dal beauty non si possa mai togliere nulla, perché ogni elemento – a suo modo – pare indispensabile. In questi casi però, anche se dolorosa, una selezione è comunque d’obbligo. Cosa portare, quindi? Il nostro suggerimento è di dare la precedenza a spazzolini, dentifrici, deodoranti e balsami, insieme all’indispensabile crema idratante (corpo e viso), e alle salviette struccanti. Ben vengano anche le spazzole e gli elastici per i capelli, oltre ovviamente al make up. Per quanto riguarda i liquidi, ricordatevi di ricorrere alle mini-confezioni da viaggio.

Come comportarsi con le scarpe?

Le scarpe possono occupare molto spazio, quindi in tal caso la selezione diventa più difficile. Premesso che conviene sempre partire con un paio di calzature comode ai piedi, come le sneakers, bisogna poi pensare anche ad un paio di ricambio. Il pensiero in questo caso vola immediatamente alle sensualissime décolleté, perfette per una serata romantica o elegante ma, se rimane un po’ di spazio, volendo potreste portare anche una terza opzione, e in tal caso vi consigliamo le ballerine (molto semplici da piegare).

Ricordatevi dei farmaci

Per non rovinarsi la vacanza, è sempre meglio ritagliare un po’ di spazio in valigia per i farmaci: non serve portarsi dietro un intero bancone da farmacia, però gli essenziali vanno sempre inseriti nel bagaglio. Si parla di dispositivi medici come i cerotti e i disinfettanti, insieme al collutorio e alle pastiglie per il mal di gola. Altri prodotti da portare sempre in vacanza sono gli antistaminici e i lassativi: nel primo caso si tratta di medicinali perfetti per curare gli eritemi solari, le dermatiti e le allergie (che possono sempre capitare all’improvviso). Nel secondo caso, di prodotti ottimi per combattere la stitichezza. Infine, riservate uno spazietto anche per gli antidolorifici: un semplice mal di testa potrebbe infatti rovinare irrimediabilmente la vacanza.

Un weekend fuori porta, anche se breve, richiede una valigia attrezzata per affrontare ogni occasione. Dall’abbigliamento alla dotazione di farmaci, ogni piccolo dettaglio della vacanza potrà andare in questo modo per il verso giusto.