Kit Harington ricoverato per stress e abuso di alcol dopo la fine di Game of Thrones

Kit Harington pare sia molto scosso per la fine di Game of Thrones e abbia deciso di farsi aiutare. L’attore risulterebbe ricoverato in una clinica per stress e abuso di alcol.

Game of Thrones 8: la fine della serie

La fortunata e famosissima serie Game of Thrones si è conclusa definitivamente con l’ottava stagione il 19 maggio. La serie è stata creata da David Benioff e D.B. Weiss come adattamento televisivo del ciclo di romanzi Cronache del ghiaccio e del fuoco di George R. R. Martin. Dal 17 aprile 2011 le casate più importanti del continente occidentale e orientale hanno combattuto tra di loro per conquistare il Trono di Spade dei Sette Regni nella capitale, Approdo del Re.

La serie detiene nove record del mondo, anche come maggior serie piratata. Ha vinto 47 Premi Emmy su 128 nomination diventando la serie televisiva più riconosciuta dall’Academy of Television Arts & Science.

Kit Harington in crisi per il ruolo di Jon Snow

Tempo fa l’attore Kit Harington, interprete di Jon Snow, ha ammesso che per lui non è stato facile quel ruolo. Ad un certo punto la trama si è concentrata su di lui fino a renderlo il personaggio principale. Questo ha creato una pressione psicologica che Kit non è riuscito a gestire. L’attore stesso aveva raccontato di aver affrontato un lungo percorso di terapia. Il ruolo, tuttavia, gli ha donato una moglie (l’attrice Rose Liesle conosciuta sul set) e una seconda famiglia.

Kit Harington ricoverato in clinica dopo la fine di Game of Thrones

Il portavoce di Kit Harington ha fatto sapere che:

L’attore ha deciso di trascorrere un po’ di tempo in un centro benessere per lavorare su alcune questioni personali.

La stessa Rose Leslie ha fatto alcune dichiarazioni:

In questo momento Kit ha solo bisogno di pace e tranquillità.

Page Six, tuttavia, attraverso una fonte anonima, ha riportato la notizia secondo la quale Kit Harington sarebbe stato ricoverato in una lussuosissima clinica di recupero nel Connecticut. Pare che l’attore, come racconta un amico, non abbia preso molto bene la fine della serie e che stia vivendo un momento molto fragile e di smarrimento. Il ricovero pare sia avvenuto prima della messa in onda dell’ultimo episodio della serie. Kit ha comunque il sostegno della moglie, degli amici di vecchia data e di quelli conosciuti sul set di Game of Thrones.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Diana Cavalieri: Sono sempre stata molto curiosa. Per questo ho sempre guardato molta televisione, seguito personaggi noti e divorato film e serie tv. Dopo essermi laureata, ho unito questa curiosità alla passione per la scrittura.