‘Non è facile abituarsi…’: Francesca Fialdini scoppia a piangere a La vita in diretta, ecco cosa è successo

francesca Fialdini

Commozione a La vita in diretta 

La puntata de La vita in diretta andata in in onda ieri pomeriggio è stata all’insegna della commozione. Nel rotocalco di Rai Uno condotto da Tiberio Timperi e Francesca Fialdini, sono stati ricordati due grandi artisti: Bud Spencer e Massimo Troisi. Due attori che hanno poche cose in comune, ma che entrambi sono rimasti nel cuore degli italiani.

E proprio la settimana scorsa, sul lungomare di Livorno set dei film ‘Bomber’ e ‘Lo chiamavo Bulldozer’ è stata posizionata una statua che rappresenta il compagno d’avventure di Terence Hill. In studio era presente il figlio di Bud che ha ricordato il padre. A quel punto la conduttrice toscana si è commossa, infatti le sono scese anche delle lacrime.

Francesca Fialdini in lacrime per Bud Spencer

Ascoltando le parole di Giuseppe Pedersoli, Francesca Fialdini ha affermato di essersi commossa. Ricordiamo che Bud Spencer  icona del cinema italiano in tutto il mondo, è venuto a mancare tre anni fa. Tiberio Timperi e la collega hanno voluto rendergli omaggio portando in studio testimonianze, ma anche aneddoti sull’attore napoletano.

Il figlio ha in parte percorso la strada del compianto Carlo, infatti è uno sceneggiatore e produttore cinematografico. L’uomo ha rivelato che non è facile abituarsi, soprattutto quando si vedono delle persone che si sono tatuate sulla schiena delle scene o tremano mentre ti stringono la mano e ti chiedono un autografo.

Il ricordo di Bud Spencer a La vita in diretta

Nel corso della lunga intervista a La vita in diretta, Giuseppe Pedersoli ha raccontato un aneddoto accaduto cinque anni fa in Germania. In onore del padre hanno intitolato un tunnel. In quell’occasione ci fu un grande imbarazzo perché Bud non accettò.

Infatti chiese alle autorità competenti di intitolare una piscina, piuttosto che la galleria perché anni prima aveva partecipato ad una gara di nuoto. Ma non è finita qui, infatti al cospetto di una Francesca Fialdini commossa, Pedersoli junior ha detto che una donna brasiliana mandava al padre delle foto di lei in costume mentre era incinta e che guardava la televisione. Il motivo? Per far nascere suo figlio felice.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!